Pubblicato il

Guerrini (Pd): «Via Pinelli, la delibera è peggio del male che voleva risolvere»

MAUROCIVITAVECCHIA – «La soluzione su via Pinelli approvata con la delibera del Consiglio Comunale rischia di essere peggiore del male che voleva risolvere, poichè riconosce ed afferma l’illegittimità dei permessi concessi dal Comune al costruttore». Questa l’opinione del consigliere comunale del Pd, Mauro Guerrini che, sul caso, ritiene invece «che si sarebbero potute proporre soluzioni più valide e condivise dall’intero schieramento politico che non un’inutile sanatoria, buona solo a rinviare nel tempo il problema».
Secondo Guerrini «il mancato intervento da parte del Comune ha provocato un danno economico ed un disagio morale ai proprietari degli appartamenti dei quali gli stessi devono essere immediatamente compensati».
«A questo punto _ aggiunge l’esponente del Pd _ e’ urgente che l’Amministrazione si impegni a ricercare una soluzione vera ai problemi dei soci della coop Alga 64, visto che l’errore alla causa di tutto e’ direttamente imputabile alle competenza della stessa amministrazione. I proprietari degli appartamenti di via Pinelli – conclude Guerrini – sono vittime inconsapevoli di un grave errore commesso dal Pincio. Come dare fiducia ad una Amministrazione comunale che non sa tutelare i suoi cittadini nel momento in cui acquistano una casa per la quale forse impegnano i risparmi di una vita?»

ULTIME NEWS