Pubblicato il

Hospice: 1.5 milioni di euro dalla Provincia

GINOCIVITAVECCHIA – Oltre 430 milioni di euro di investimenti da parte della Provincia di Roma, destinati ad interessare nei prossimi tre anni anche la città di Civitavecchia, tra scuola, viabilità, mobilità e patrimonio. Un capitolo mai chiuso per quanto riguarda il territorio locale, rimane la struttura di accoglienza per i malati oncologici: a questa sono destinati all’incirca 1,5 milioni di euro facenti parte dell’incremento delle risorse rispetto all’anno 2008. «Il bilancio relativo all’anno 2009 – ha dichiarato il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti – è di 657,4 milioni di euro e la spesa corrente si aggira intorno ai 477 milioni, con incrementi delle risorse destinate alle politiche economiche, del lavoro, welfare e dell’ambiente». L’hospice oncologico destinato quindi a diventare realtà, soprattutto dopo l’intervento della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e della stessa Provincia, che nei mesi scorsi anticipò l’intenzione di concedere un terreno collocato all’altezza dell’ex casa cantoniera, tra il ristorante di zona e il Centro chimico. Grande soddisfazione è stata espressa dal consigliere di Palazzo Valentini, Gino De Paolis, che da tempo si batte per assicurare alla città un centro per l’accoglienza dei malati di tumore in fase terminale: «Dopo tre anni di lavoro – ha spiegato De Paolis – siamo in dirittura d’arrivo. Possiamo dire che fortunatamente ci troviamo di fronte ad un’opera importante per Civiavecchia, che finalmente si sta compiendo».

ULTIME NEWS