Pubblicato il

I Lions di Tarquinia donano strumento per l'ospedale

Consegnata una lampada per la cura dell'ittero neonatale al reparto di Ginecologia

Consegnata una lampada per la cura dell'ittero neonatale al reparto di Ginecologia

TARQUINIA Si è svolta venerdì sera presso il ristorante Girardengo la nuova conviviale dei Lions che ha visto la donazione da parte del circolo locale presieduto dal dottor Pasquale Luzzaro di una lampada per curare l’ittero neonatale al reparto di Ginecologia e neonatologia dell’ospedale di Tarquinia. Presenti alla conviviale, per il reparto diretto dal primario Perugini, il dottor Claudio Bonomo e la dottoressa Fodemi e Nicoletti; presenti anche il sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola e il collega di Canino Lina Novelli. Quest’anno i Lions festeggiano i 40 anni di attività del circolo locale. Numerose le attività messe in campo. L’anno lionistico 2010 è stato dedicato ai bambini e alla loro salvaguardia. Entusiasti per la donazione i dottori Bonomo e Fodemi che hanno specificato come la donazione diminuisca notevolmente i tempi in fototerapia di degenza per i piccoli con grande sollievo delle madri. Il dottor Bonomo ha specificato che “per il nosocomio le donazioni dei cittadini sono sempre più importanti”. “L’ospedale e il Reparto – ha sottolineato il dottore – sono in attivo e ben funzionanti. Sicuramente non ha giovato la situazione di incertezza in cui ci siamo trovati nei mesi scorsi. Ancora oggi, a causa del tam tam mediatico in molti non sanno che il nostro reparto è efficiente, grazie alle professionalità qui presenti”. Molte le attività dei lions in città e all’estero: dal 2 per mille, 1000 euro per due operazioni ai bambini africani, allo screening oculistico per i bambini delle primarie, al premio per i migliori musicisti della città.

ULTIME NEWS