Pubblicato il

I ragazzi di Fontecchio ospiti della Perla grazie alle associazioni di volontariato

S. Marinella. Ricco programma per dimenticare il terremoto

S. Marinella. Ricco programma per dimenticare il terremoto

S. MARINELLA – Da oggi e fino al 13 luglio, la città ospita numerosi ragazzi di Fontecchio, comune abruzzese colpito dal terremoto dello scorso 6 aprile ed ‘‘adottato’’ dalle associazioni di volontariato di Santa Marinella. La Pro Pyrgi ed il Nucleo Sommozzatori, con la collaborazione del gruppo scout, della Misericordia e della Cri di Santa Severa, hanno organizzato un ricco programma di una settimana con numerose attività. Tra gli eventi, la visita al Museo del Mare ed al Castello di Santa Severa, la visita all’Oasi di Macchiatonda, il giro sui rimorchiatori laziali nel porto di Civitavecchia e la visita alla Capitaneria di Porto, un’escursione presso la Necropoli di Cerveteri e giornate di svago al mare, alla vicina Acqua Felix e presso le sedi operative delle sopraelencate associazioni. Domenica 12,“Sabbie Nere” di Santa Severa. «Questa iniziativa – affermano dalle associazioni – nasce con l’intento di far trascorrere a questi bambini una settimana di gioia e divertimento nella nostra città, dopo il dolore e la paura dovuti al terremoto dello scorso Aprile».

ULTIME NEWS