Pubblicato il

I tarquiniesi della Velka hanno vinto la 42^ edizione del torneo regionale dei butteri

TOLFA – La squadra tarquinese della “Velka” si è aggiudicata la 42esima edizione del Torneo dei Butteri Regionale, dopo una lunga ed entusiasmante gara che ha visto protagoniste dieci compagini provenienti da tutta la regione Lazio sfidarsi a colpi di abilità a cavallo nella bellissima cornice dello stadio dei butteri di Tolfa.  La manifestazione, che si tiene ogni anno nel giorno di ferragosto, ha richiamato nella cittadina a nord di Roma oltre duemila appassionati, che a partire dalle ore 16 hanno assistito alle spettacolari prove dei cavalieri.
Il torneo consiste infatti in tre prove, eseguite dai tre cavalieri che compongono le singole squadre in abiti da buttero e con la monta in bardella, sella tradizionale maremmana. La prima prova è di abilità varie, come la presa dell’anello, slalom, salti e deviazioni repentine nel percorso; la seconda è una prova di velocità a teempo, mentre l’ultima prova, la più spettacolare, riguarda la cattura del vitello al lazo, così come vuole la tradizione dei butteri.  La “Velka”, composta da Luca Chirichilli su Donata, Stefano Silveri su Indio e Marco Quatrini su Colombina, ha avuto la meglio sulla squadra viterbese de “Il Cimino”, vincitrice dell’edizione 2009. Al terzo posto si è classificata la compagine de “I tre confini”, mentre la migliore performance sulla prova della presa del vitello è stata quella del “Casalaccio”, squadra di Tolfa, vincitrice del Torneo dei Butteri rionale che si è disputato lo scorso 1 agosto, che ha concluso la gara all’ottavo posto. Sesta invece la squadra dei Cappuccini . Alla “Velka”, oltre ad un trofeo ed un premio in denaro, è andato l’ambito Palio dipinto quest’anno dalla pittrice tolfetana Cinzia Corvi. Il Torneo dei butteri, competizione molto sentita a Tolfa e nella maremma, è un evento originale, che vive da quasi mezzo secolo sulla scia della tradizione dei pastori a cavallo tipici di questa zona dell’Italia, custodi di quella che tutt’oggi rappresenta la principale risorsa economica del comprensorio, quella dell‘allevamento. L’appuntamento ormai classico della finale di ferragosto arriva dopo una serie di competizioni di qualificazione che si tengono a partire dal mese di luglio in numerosi comuni di tutto il Lazio. Da alcuni anni l’evento della finale regionale si tiene nella cornice unica dello stadio dei butteri di Tolfa, città che vanta un vero e proprio impianto costruito nel 2005 dedicato alle gare a cavallo di questo genere, immerso nella natura e considerato un unicum in tutto il centro Italia. 
 

ULTIME NEWS