Pubblicato il

Il calendario Bellezze di Tarquinia 2011 è in distribuzione gratuita

Possibile fare una donazione spontanea all'associazione Adamo onlus che assiste i malati oncologici

Possibile fare una donazione spontanea all'associazione Adamo onlus che assiste i malati oncologici

TARQUINIA – È a disposizione della cittadinanza il calendario “Bellezze di Tarquinia 2011”, ideato dal “Gruppo Ideaviva Produzioni”, che vede come protagonisti Miss Tarquinia Greta Paoli e Mister Tarquinia Alessandro Medei, ripresi in splendide immagini dal fotografo tarquiniese Vincenzo Quondam. Il calendario è in distribuzione gratuita grazie al contributo dell’Amministrazione comunale e dell’Università Agraria. I calendari si possono reperire presso il Centro Grafico Almo, la Pro Loco, la Società Tarquiniese d’Arte e Storia e la sede dell’Adamo Onlus. Chi vuole, all’atto del ritiro del calendario può effettuare una donazione spontanea all’Adamo Onlus, a sostegno della meritoria attività che questa associazione svolge in favore dei malati oncologici. Il calendario “Bellezze di Tarquinia” è stato presentato ufficialmente mercoledì scorso, durante una manifestazione che si è svolta nella splendida cornice dell’Hotel Villa Tirreno. In quell’occasione il direttore di Ideaviva Francesco Vigliarolo, ha consegnato all’assessore Giancarlo Capitani una targa del premio nazionale “Bellezze d’Italia”, prestigioso riconoscimento conferito alla città dove si svolge la migliore location della manifestazione di bellezza e che per il secondo anno consecutivo è stato attribuito a Tarquinia. Alla manifestazione di mercoledì erano presenti, tra gli altri, Vittorio Sensi dell’associazione Pro Tarquinia e Alessandra Sileoni della Società Tarquiniese d’Arte e Storia che ha curato le note storiche che accompagnano ciascuna fotografia. Il testo che correda la foto dedicata al Cristo Risorto è stata stilata da Don Cono Firringa. “Il calendario – dice Vigliarolo – è stato realizzato anche grazie all’attenzione dimostrata dal Comune e dall’Università Agraria, impegnate a sostenere prodotti di qualità che divulgano la bellezza e la storia di Tarquinia. Segnalo il grande impegno del Centro Tipografico Almo che ha stampato il calendario dimostrando grande professionalità. La nostra città – conclude Vigliarolo – è inserita nei Siti Unesco grazie alle splendide tombe etrusche dipinte. Questo non dobbiamo mai dimenticarlo.” Il calendario è stato inviato al presidente della Regione Lazio, al presidente della Provincia di Viterbo e ai relativi assessorati alla cultura. Questi Enti, per il momento solo in maniera ufficiosa, hanno espresso il proprio plauso all’iniziativa.

ULTIME NEWS