Pubblicato il

Il IV circolo alla scoperta del mare con la Capitaneria

CIVITAVECCHIA – Un progetto per divulgare, soprattutto tra i più giovani, la cultura marinaresca e conoscere meglio il mare come risorsa da fruire in maniera consapevole, nel rispetto dell’ambiente e degli altri. E’ “Storie di mare”, l’iniziativa promossa dalla Capitaneria di Porto di Civitavecchia, in collaborazione con il IV circolo didattico, partita lunedì scorso; il comando locale, infatti, già da diversi anni ha deciso di investire tempo e risorse in termini di personale, a favore dei bambini delle scuole elementari. Per questo è tornata anche oggi a coinvolge gli alunni di diverse fasce d’età, con percorsi specifici e mirati “attraverso i quali – spiegano dalla Guardia Costiera – puntiamo a far conoscere le nostre funzioni istituzionali e la grande realtà del porto ai giovani, futuro della nostra città, permettendo loro di avvicinarsi ad attività sportive e ludico-ricreative legate al mare, nel rispetto delle norme e in piena sicurezza”. Per realizzare tutto questo la Capitaneria di Porto si avvarrà anche della collaborazione di diversi professionisti come il professor De Paolis, il luogotenente Riccio e il professor Marco Corti della Lega navale Italiana, i quali impartiranno agli studenti lezioni di meteorologia, di vela e di storia legata al mare ed alla propria città. Inoltre, i vari spostamenti degli alunni nelle uscite didattiche saranno possibili grazie alla disponibilità offerta dal Comune di Civitavecchia nella persona del delegato al Mare Andrea Pierfederici e in ambito portuale dalla società Port Mobility.

ULTIME NEWS