Pubblicato il

Il Pd scende in piazza per l’alternativa

Ladispoli. Dopo il No B-Day la sezione locale torna a manifestare in piazza Rossellini Dalla segreteria: «Incontreremo i cittadini per parlare di lavoro, giustizia, sicurezza, salute, ambiente e scuola» Intanto il delegato ai trasporti Latini ha presentato un progetto per le feste natalizie: «Autobus gratis dal 16 al 31 dicembre»

Ladispoli. Dopo il No B-Day la sezione locale torna a manifestare in piazza Rossellini Dalla segreteria: «Incontreremo i cittadini per parlare di lavoro, giustizia, sicurezza, salute, ambiente e scuola» Intanto il delegato ai trasporti Latini ha presentato un progetto per le feste natalizie: «Autobus gratis dal 16 al 31 dicembre»

LADISPOLI – Il Partito Democratico di Ladispoli scende in piazza per l’alternativa. All’indomani del No-BDay che ha visto scendere in piazza nella capitale circa 350mila manifestanti i democrat tornano in piazza oggi dalle 10 alle 17 in Piazza Rossellini, nell’ambito dell’iniziativa nazionale “1000 piazze per l’alternativa”.
«Dopo le ennesime sciagurate prese di posizione del Governo, – scrivono dalla segreteria del partito – dal processo breve alla finanziaria, e dopo le novità emerse dalle dichiarazioni inquietanti del pentito Spatuzza, che di fatto chiama in causa il Presidente del Consiglio come presunta parte integrante del sistema mafioso, il Pd si mobilita per proporre e sviluppare soluzioni alternative ai problemi che vengono sofferti quotidianamente dagli italiani». Lavoro, giustizia, sicurezza, salute, ambiente e scuola le tematiche principali che verranno affrontate quest’oggi in piazza alla ricerca di un confronto con i cittadini ma soprattutto con tutte quelle categorie sociali quali le famiglie, i lavoratori, gli studenti e gli imprenditori, che sono state fortemente ‘‘provate’’ soprattutto in questo 2009 dalla crisi finanziaria internazionale.
«Il Pd di Ladispoli – concludono dalla segreteria – sarà presente con un presidio per distribuire materiale informativo e per cominciare questo percorso di dialogo con il quale si intende dar vita ad una sempre più indispensabile alternativa reale all’attuale critica situazione. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e ad intervenire». Intanto in vista delle imminenti vacanze natalizie, il delegato ai trasporti del comune di Ladispoli, Pier Lucio Latini ha presentato ieri un progetto varato dalla Regione Lazio che intende rilanciare l’utilizzo del mezzo pubblico per abbattere anche a Ladispoli il tasso di inquinamento provocato dal traffico veicolare a tutte le ore del giorno. Dal 16 al 31 dicembre i cittadini potranno viaggiare completamente gratis sui bus delle linee urbane. «L’utilizzo gratuito dei bus urbani – ha detto il delegato Latini – vuole essere un invito ai cittadini a non adoperare l’auto durante le feste di Natale e Capodanno, privilegiando i bus delle cinque linee urbane che collegano adeguatamente tutto il territorio di Ladispoli. Siamo certi che la popolazione apprezzerà questa iniziativa, sarà anche un modo di scoprire il servizio urbano che ogni anno viene utilizzato da un numero crescente di utenti.

Mat. Mar.

ULTIME NEWS