Pubblicato il

Il Pd sollecita sulla risonanza magnetica

CIVITAVECCHIA – Il Circolo del Partito Democratico chiede al sindaco Moscherini entro quale data l’amministrazione comunale ritiene di completare l’iter per l’acquisto dell’apparecchio di Risonanza Magnetica Nucleare da destinare all’ospedale San Paolo così come stabilito dalla delibera del consiglio comunale del 19 febbraio 2008. “La richiesta – ha spiegato la coordinatrice del circolo Roberta Galletta – segue le numerose interrogazioni, l’ultima è del 5 ottobre scorso, che il consigliere del Pd Mauro Guerrini, già proponente dell’acquisto della risonanza, ha presentato alla massima assise del consiglio comunale negli ultimi mesi e di cui se ne sono perse le tracce. E’ importante sapere da quali entrate economiche l’Amministrazione intende reperire le risorse necessarie per l’acquisto, visto che nei bilanci comunali presentati nel corso degli ultimi due anni non è mai figurato alcun capitolo specifico per tale spesa, chi è il consulente tecnico e politico a cui è stato affidato l’incarico di indirizzare e seguire l’acquisto e soprattutto a quanto ammonta il costo dell’apparecchio e in quale misura l’Amministrazione intende partecipare alla spesa. Sono domante che ormai molti cittadini civitavecchiesi si pongono, alle quali un’amministrazione che si dichiari efficiente e trasparente non può sottrarsi anche in relazione alla impellente necessità che gli esami effettuati con la Risonanza Magnetica Nucleare sono diventati, indispensabili per prevenire e diagnosticare in tempo patologie altrimenti difficili da individuare e soprattutto costosissimi per le tasche, private, dei contribuenti”.

ULTIME NEWS