Pubblicato il

Il Pincio sempre più vicino alla Cina

Moscherini incontra in Comune la società multinazionale Hna per analizzare il piano di investimento per la piattaforma logistica del Centro Italia. Il Sindaco: “Una svolta storica per il territorio”

Moscherini incontra in Comune la società multinazionale Hna per analizzare il piano di investimento per la piattaforma logistica del Centro Italia. Il Sindaco: “Una svolta storica per il territorio”

CIVITAVECCHIA – Si fanno sempre più stretti i rapporti tra il comune di Civitavecchia e la Cina. Questa mattina, infatti, il sindaco Moscherini ha incontrato al Comune alcuni rappresentanti della società multinazionale cinese Hna. Una riunione operativa per analizzare il progetto di sviluppo territoriale che prevede la costituzione di un Distri Park, dell’aeroporto di Tarquinia e della creazione di una futura Piastra Logistica Infrastrutturale per il Centro Italia. Il sindaco Moscherini, insieme ai due delegati rappresentanti della cinese Hna, ha preso in considerazione i vari punti inseriti all’interno del piano d’investimento sul progetto, che vedrà quale principali finanziatori, oltre alla cinese Hna, anche alcune società e multinazionali europee. “Si è trattato di una riunione – ha spiegato Moscherini – in cui sono stati analizzati i piani di investimento per la creazione della futura piattaforma logistica del centro Italia. Un centro di sviluppo, che rappresenta il necessario punto di svolta per le sorti del nostro territorio e per l’adeguamento dei livelli di crescita territoriale con la necessità di portare Civitavecchia e l’intero comprensorio, nell’alveo degli standard di sviluppo europei. L’Hna costituisce una società di grande profilo internazionale – ha affermato Moscherini – e possiede le dovute capacità economiche e tecniche per far fronte ad un investimento sostanziale e strategico per il territorio e per la giusta coniugazione delle prerogative di crescita occupazionale richieste oggigiorno ai dovuti livelli europei. La creazione di un’area logistica – ha aggiunto il Sindaco – deve essere inserita all’interno di un quadro strategico di sviluppo che deve portare al rilancio e alla realizzazione di un’area Euro – Mediterranea, dove all’interno di un percorso di collaborazione reciproca con i paesi che si affacciano su questo mare, può nascere lo sviluppo concreto e strategicamente sostenibile per il territorio e per la città”. Al termine dell’incontro il Sindaco ha accompagnato i rappresentanti della società Hna in porto per una visita guidata. Il prossimo 10 febbraio, alle 9.30, a Roma nella sala convegni di via Margutta sarà presentato il piano strategico di sviluppo all’interno di un’iniziativa organizzata dai comuni di Civitavecchia e Tarquinia.

ULTIME NEWS