Pubblicato il

Il sindaco maltratta chi vuole bene a Civitavecchia

Continua la querelle tra il sindaco e gli esponenti dell'opposizione. L'esponente dei Riformisti di Sinistra Angelo Pierotti replica a Moscherini: "Siamo il partito del si e ci battiamo per difendere il vivere civile

Continua la querelle tra il sindaco e gli esponenti dell'opposizione. L'esponente dei Riformisti di Sinistra Angelo Pierotti replica a Moscherini: "Siamo il partito del si e ci battiamo per difendere il vivere civile

CIVITAVECCHIA – Come al solito il sindaco Moscherini, microfono in bocca e sguardo cattivo, ha confezionato la millesima conferenza stampa per maltrattare chi vuole il bene di Civitavecchia e non dei pochi che fanno parte del suo entourage. Prendendo a pretesto il degrado in cui versa la nostra costa dalle parti del lungomare (perché non parla delle periferie che fanno semplicemente pena) il primo cittadino ha sparato l’ennesimo colpo contro quello che lui chiama Partito del no. Non soddisfatto ha riservato un gentilissimo trattamento a chi ha presentato l’esposto alla Procura della Repubblica contro i gestori dello stabilimento Pirgo. Così sio apre la nota con cui Angelo Pierotti ha replicato alle critiche mosse dal sindaco Moscherini durante la conferenza sui temi demaniali e sull’affidamento delle spiagge cittadine. Vorrei ricordare al sindaco – prosegue Pierotti – che interpretando anche il pensiero (e la convinzione) di coloro che insieme al sottoscritto costituiscono un Comitato che si batte e si batterà sempre per il bene di questa città, in primo luogo l’esposto è stato redatto per ristabilire un principio democratico in base al quale nessuno può godere di privilegi in barba al principio delle pari opportunità; in secondo luogo sempre il sottoscritto insieme con i suoi amici non rappresentano il partito del No, ma al contrario quello del Si a tutto ciò che è legale e che non costituisce un abuso alle regole del vivere civile”.

ULTIME NEWS