Pubblicato il

Il Sindaco: "Spiegherò tutto lunedì"

CIVITAVECCHIA – «Non voglio commentare nulla. La stampa sa leggere e saprà trarre le dovute conseguenze da quanto accaduto. Mi meraviglio se in città si continua a dare credito a questi personaggi: se è così allora davvero Civitavecchia è da rifondare, e dalle radici».
Il sindaco Moscherini è a Torino, ad una riunione dell’Anci, l’associazione dei comuni italiani, ma le voci che sono circolate sul suo conto sono subito arrivate alle sue orecchie. «Mi hanno letto il documento al telefono, ma non mi importa nulla di queste chiacchiere – ha spiegato, contattato telefonicamente – non voglio commentare più nulla. Ne parlerò lunedì, al mio ritorno». Non ha voluto addentrarsi nel discorso, ma ha lasciato intendere come si tratti dell’ennesima vicenda architettata contro di lui.
«Mi hanno dato del mafioso, poi del corruttore – ha aggiunto – perfino nei confrotni dei minori. Tutto questo è ridicolo». Niente di più: da Torino sono poche le dichiarazioni del primo cittadino. Lo ha promesso; al suo ritorno chiarirà. «Forse con una conferenza stampa» ha concluso.

ULTIME NEWS