Pubblicato il

Il Tar: inammissibile il ricorso di Smeraglia

Pier Paolo Pallassini resta in consiglio comunale

Pier Paolo Pallassini resta in consiglio comunale

PIERPAOLOCIVITAVECCHIA – La seconda sezione bis del Tar del Lazio ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato da Alessio Smeraglia contro la surroga in consiglio comunale di Aldo De Marco con Pier Paolo Pallassini. Come sostenuto dal legale di quest’ultimo, Bruno Forestieri, il Tribunale Amministrativo ha ritenuto che «l’impugnazione delle operazioni elettorali deve avvenire nel termine perentorio di trenta giorni a decorrere dalla proclamazione degli eletti». Smeraglia, dal momento della surroga, ha sostenuto che la commissione elettorale avesse commesso un errore nell’attribuzione delle preferenze. Inutile per lui anche il tentativo di rivolgersi al giudice ordinario, che si dichiarò non competente, rinviando la decisione al Tar. «Sono sempre stato molto tranquillo – ha commentato Pier Paolo Pallassini – ma finalmente si chiude una controversia che in ogni caso non è stata piacevole all’interno del partito e che forse si sarebbe potuta gestire in modo diverso».

ULTIME NEWS