Pubblicato il

Impianto fotovoltaico: chiuso l’accordo di project financing

Montalto. Sarà il più grande impianto d’Italia

Montalto. Sarà il più grande impianto d’Italia

MONTALTO MONTALTO DI CASTRO – E’ stato firmato da Sun Ray il finanziamento in Project financing per la costruzione di un impianto da 24 megawatt a Montalto di Castro. Si tratta del più grande impianto fotovoltaico mai realizzato in Italia che SunRay intende ampliare ulteriormente entro il 2010 per raggiungere una potenza di 100 mgw. La costruzione è iniziata a febbraio 2009 e la prima parte di 24 megawatt sarà connessa alla rete entro la fine del 2009. Il project financing è stato siglato il 17 settembre e il financial close ha avuto luogo il 24 settembr per un totale di 120 milioni di euro. Si tratta di uno dei maggiori accordi di project financing in ambito fotovoltaico chiuso in Europa nel 2009. L’investitore è Cassiopea PV srl, un’azienda controllata da Sun Ray Holding srl. Le banche creditrici sono Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo (Mandated Lead Arranger e Insurance Bank), Société Générale (MLA, Coordination e Documentation Bank) e WestLB AG (MLA, Technical e Modelling Bank). Le banche hanno fornito a Cassiopea anche copertura finanziaria sulla fluttuazione dei tassi d’interesse. L’operazione coinvolge anche Sace, compagnia assicurativa italiana leader, in qualità di Mandated Lead Arranger, garante parziale della documentazione congiunta e della tranche di Société Générale. La struttura del progetto prevede la condivisione della sottostazione (lato proprietario) con altre Società del gruppo Sun Ray. Questa struttura, che comprende l’accordo raggiunto con l’operatore di rete ad alto voltaggio Terna per le operazioni legate alla sottostazione, è la prima di questo tipo mai realizzata in Italia nel settore dell’energia solare. Se l’operazione avrà successo, la costruzione parziale e il project financing dell’opera di Montalto avvaloreranno il modello di sviluppo di SunRay, che si basa sul rapporto con le comunità locali. SunRay Italia collabora costantemente con la pubblica amministrazione, a livello comunale, provinciale e regionale, in modo da mantenere i progetti sempre in linea con le esigenze delle comunità territorialmente interessate alla realizzazione degli impianti. SunRay ha selezionato alcune aziende locali di grandi qualità per contribuire alla costruzione di questo impianto che attualmente vede impiegati, sul cantiere, più di 200 addetti della zona. «Fin dall’inizio del nostro governo, abbiamo intrapreso politiche di difesa dell’ambiente, sviluppo e implementazione di progetti nelle energie rinnovabili come obiettivo prioritario del nostro programma», ha affermato il presidente della Regione Lazio Piero Marrazzo. «Per questo abbiamo investito circa 263 milioni di euro, un quarto di tutti i fondi regionali per l’ambiente, in particolare nelle fonti rinnovabili e nel fotovoltaico, passando da 1 MW prodotto nel 2005 ai 38 MW di oggi, e prevediamo di arrivare a 100 MW entro il 2009», ha spiegato il presidente Marrazzo. «L’impianto fotovoltaico di Montalto di Castro rappresenta un traguardo veramente eccezionale e deve essere considerato una prova tangibile dei nostri sforzi nel rendere il Lazio una regione ‘verde’». «Siamo molto lieti che la prima fase del grande impianto fotovoltaico di Montalto verrà connesso a breve – spiega il sindaco di Montalto di Castro Salvatore Carai – Questo impianto contribuirà in modo significativo alla riduzione degli agenti inquinanti, migliorando dunque la qualità dell’ambiente sia a livello locale che nazionale. Abbiamo creato centinaia di posti di lavoro, che hanno apportato benefici sociali, culturali e di turismo all’intera comunità». «Oltre a portare benefici economici alla comunità, Montalto di Castro è progettata per integrarsi in modo omogeneo nell’ambiente circostante e preservare l’ecosistema locale – ha detto Giora Salita, responsabile Business Development del Gruppo SunRay – Abbiamo scelto gli appaltatori con la maggiore esperienza, a livello mondiale, sia a livello tecnologico che di costruzione di impianti fotovoltaici. Questo impianto, una volta ultimato, vogliamo diventi l’orgoglio della comunità locale di oggi e delle generazioni future».

Il progetto:

L’attuale impianto di 24MW di Montalto di Castro rappresenta soltanto la prima fase di un unico progetto che, una volta completato nel 2010, arriverà ad una dimensione di 100MW. A pieno regime l’impianto di 100MW di Montalto sarà il più grande del mondo, superando quello di Olmedilla in Spagna, il più grande ad oggi, che produce 60 MW. Questo progetto contribuirà a fare di Montalto di Castro uno dei luoghi più verdi in Europa. Il partner di Sun Ray nell’ engineering, costruzione e procurement (‘EPC’) in questa prima fase del progetto è l’azienda americana SunPower Corporation, che ha anche fornito i moduli monocristallini a retro contatto e la tecnologia dei sistemi di tracking solare a assi singole T0. SMA ha fornito gli invertitori attraverso il servizio chiavi in mano Sunny Central SC 630HE-11 MV Stations, che include i trasformatori MV, interruttori e una soluzione completa per il monitoraggio. Sun ray ha anche commissionato una sottostazione ad alto voltaggio a Terna che dall’impianto di 100 MW a pieno regime erogherà energia direttamente nella griglia ad alto voltaggio a 150 KV. Con un picco di 24 Megawatt (MWp) dall’installazione di 80.000 pannelli solari, l’impianto di Montalto di Castro potrà produrre ogni anno più di 40.000 MWh dienergia da fonti rinnovabili. L’impianto non emetterà più di 22.000 tonnellate di CO2 all’anno, contribuendo in modo concreto a raggiungere gli obiettivi sanciti dal Protocollo di Kyoto per l’Italia.

ULTIME NEWS