Pubblicato il

In auto con le pistole, di cui una rubata in gioielleria a Cerveteri: arrestati due pregiudicati

ROMA – Due pregiudicati romani di 55 e 69 anni sono stati sorpresi, sabato notte, dai carabinieri del nucleo radiomobile di Roma mentre a bordo di una utilitaria, stavano percorrendo contromano un tratto a senso unico di via Trionfale. Durante il controllo i militari hanno notato spuntare, sotto il sedile del passeggero, una busta bianca al cui interno sono state rinvenute due pistole, una calibro 9 con matricola abrasa e una 357 Magnum, quest’ultima risultata provento di un furto messo a segno qualche giorno fa in una gioielleria di Cerveteri. Entrambe le pistole erano complete di caricatore e cartucce, pronte per essere utilizzate. Immediato è scattato l’arresto nei confronti dei due uomini che dovranno rispondere di porto abusivo di armi e ricettazione. Il 55enne conducente dell’auto è stato denunciato anche per sostituzione di persona, false dichiarazioni rese a pubblico ufficiale e rifiuto di indicazioni sull’identità personale. L’uomo, infatti, ha tentato di “appropriarsi” dell’identità del fratello minore esibendo ai carabinieri, all’atto del controllo, tutti i suoi documenti per evitare di essere identificato.

ULTIME NEWS