Pubblicato il

In collina cena romana dedicata all'archeologia

TOLFA – In un’estate ricca di eventi e colpi di scena non poteva mancare la ciliegina sulla torta, ossia una serata di festa dedicata agli amanti dell’archeologia. Questa originale iniziativa si svolgerà venerdi 3 settembre e si concluderà la sera con una simpatica e imperdibile ‘’Cena Romana’’. Il Gar, quindi, continua senza interruzione la sua intensa attività al servizio del paese. Le attività archeologiche portate avanti dal Gruppo Archeologico Romano hanno visto svolgersi un programma intenso iniziato già nel mese di luglio con i campi junior dedicati ai bambini e poi è proseguito ad agosto con un lavoro che ha visto impegnati centinaia di appassionati provenienti da tutta Europa in attività di manutenzione, scavo e ricerca nelle necropoli di Tolfa. Il coordinamento di tutte le iniziative è stato curato dall’archeologo Gianfranco Gazzetti, referente della Sopraintendenza dei Beni Archeologici dell’Etruria meridionale. Il Gar in questo intenso lavoro è stato supportato dal sindaco di Tolfa, Alessandro Battilocchio, il quale ha seguito le varie attività. Sempre lui ha tagliato il nastro della III edizione della Festa dell´Archeologia che si chiuderà domenica e che prevede un intenso programma di appuntamenti, come mostre fotografiche con i risultati del lavoro del Gar nel territorio; visite guidate alle necropoli; spettacoli di combattimento tra legionari e conferenze. La giornata clou sarà il 3 settembre, con la tanto apprezzata Cena Romana, che prevede l´assaggio della cucina romana antica e che si terrà a partire dalle 21 presso il Convento dei Cappuccini con ingresso gratuito. «L’attività del Gar ha portato a Tolfa negli anni decine di migliaia di persone persone – ha spiegato il sindaco Battilocchio – sono poi felice che la collaborazione con il paese e l’amministrazione si stia sempre più rinsaldando. La festa dell’Archeologia è ormai diventato un appuntamento culturale importante ed un’occasione ulteriore per rendere tutti i tolfetani consapevoli degli importanti risultati che si stanno raggiungendo». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS