Pubblicato il

In scena Dracula alla Cittadella

CIVITAVECCHIA – Continua il teatro nella splendida cornice del giardino dell’ex Infermeria Presidiaria, domani sera andrà in scena l’Associazione “L’arco” di Civitavecchia che riproporrà “Dracula…benvenuti in Transilvania”.
Lo spettacolo, già proposto con grande successo presso il teatro comunale “Traiano” di Civitavecchia, ripropone in chiave satirica, ai limiti del demenziale, le vicende dell’immortale capolavoro di Brham Stocker:
Un giovane impiegato in carriera parte da una Londra del 1800 destinazione Transilvania. Il suo viaggio prevede la vendita di un maniero ad un facoltoso conte Romeno che vive in un castello disperso nelle lande desolate della Moldavia.
Non appena giunto a castello il giovane Jonathan Harker si rende immediatamente conto che il conte Dracula non è ciò che si aspettava e l’ambiente che lo circonda è tutt’altro che normale. Tra equivoci e vicende ai limiti del demenziale lo spettacolo si protrae per circa due ore, intervallato da momenti di danza e da alcuni interventi, sempre in chiave ironica, delle coriste Paola Pelliccia, Paola Pagano e Marta Civica del gruppo di coro “Scacciapensieri Ensamble”. Il copione, la recitazione e l’organizzazione dello spettacolo sono state curate da: Flavio Olivieri, Luca Zonta, Jacopo Ferraccioli, Patrizio Serpente e Jonathan Ciurlanti, la scenografia è stata ideata e realizzata da Giovanni Di Mascolo con l’aiuto di Angelo Petrini e l’ausilio di alcuni elementi della compagnia, le musiche curate da Daniele Pagliari e infine le coreografie dall’”A.C.S.D Opera” di Diletta Strengacci.

ULTIME NEWS