Pubblicato il

Inaugurato l’8 maggio il nuovo giardino del santuario di Santa Maria in Valverde

TARQUINIA – È stato inaugurato l’8 maggio, alla presenza del sindaco Mauro Mazzola, degli assessori comunali Anselmo Ranucci, Sandro Celli, Enrico Leoni e Giovanni Olivo Serafini, del presidente dell’Università Agraria Alessandro Antonelli e dell’amministratore apostolico della Diocesi di Civitavecchia-Tarquinia vescovo monsignor Gino Reali, il nuovo giardino del santuario di Santa Maria in Valverde. L’intervento di riqualificazione, progettato dall’assessorato ai Lavori Pubblici e finanziato dall’Università Agraria, è stato voluto per rendere omaggio alla figura del vescovo monsignor Carlo Chenis e, allo stesso tempo, per restituire alla città un luogo di grande pregio artistico. Nell’area verde sono state posizionate aiuole, di cui alcune costituite da arbusti di rose, e piante di lavanda e rosmarino. In ricordo dell’alto prelato lo scultore Giovanni Calandrini ha realizzato una stele. «Il giorno dell’inaugurazione del giardino non è stato casuale. – dichiara il sindaco Mauro Mazzola – L’8 maggio è la data scelta dal vescovo monsignor Chenis per festeggiare la Madonna di Valverde, patrona di Tarquinia. Ringrazio per il grande lavoro svolto l’assessore Ranucci e il presidente Antonelli».

ULTIME NEWS