Pubblicato il

Incendia l'auto della ex: arrestato per stalking

TARQUINIA  – Ha dato fuoco all’auto della ex fidanzata con la quale si era lasciato da una settimana. Prima di incendiare l’auto ha anche spaccato il lunotto posteriore e si è chiuso per ore nel bagagliaio della macchina mentre la donna faceva la spesa. È stato arrestato per stalking, incendio e danneggiamento aggravato, dalla polizia del Commissariato di Tarquinia diretta dal vicequestore aggiunto Riccardo Bartoli. In manette è finito un tarquiniese, B.V. di 43 anni, già noto alle forze dell’ordine. Il fatto è accaduto di notte, l’uomo è stato sorpreso in strada, in via delle Rose, nell’atto di dare alle fiamme la vettura della ex, che da una settimana viveva peraltro un vero e proprio incubo. La donna, infatti, si era vista dapprima rubare l’auto poi riconsegnata, successivamente era stata ricattata per la proprietà di una motocicletta. All’apice della persecuzione, l’ultimo episodio, quello appunto dell’incendio. In quest’ultimo caso, sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco che hanno riportato la situazione in sicurezza, mentre l’indomito ex fidanzato è stato condotto presso la casa circondariale di Civitavecchia.

ULTIME NEWS