Pubblicato il

Incentivi da capogiro per gli articoli 90

Oltre dodicimila euro per ciascuno dei quattro addetti alla segreteria del Sindaco Una somma che va a raddoppiare lo stipendio dei collaboratori di Moscherini Indignati molti dipendenti comunali: a loro certi privilegi non saranno mai consentiti

Oltre dodicimila euro per ciascuno dei quattro addetti alla segreteria del Sindaco Una somma che va a raddoppiare lo stipendio dei collaboratori di Moscherini Indignati molti dipendenti comunali: a loro certi privilegi non saranno mai consentiti

CIVITAVECCHIA – Oltre cinquantamila euro di incentivi per gli articoli 90, legati alla segreteria del Sindaco. Una cifra consistente relativa all’anno 2009, da ripartire tra quattro persone assunte nello staff del primo cittadino, che stabilisce un compenso procapite di oltre dodicimila euro. Che poi, a conti fatti, sono più o meno mille euro al mese che vanno a sommarsi ad uno stipendio dalla cifra equivalente.
Articoli 90 da oltre due milioni al mese quindi, somma corrisposta ai fedelissimi di Moscherini reclutati per meriti politici, che in molti casi supera quella dei dipendenti Comunali assunti a seguito di un concorso pubblico. Si riaccende quindi la polemica sul numero dei collaboratori del primo cittadino selezionati in questi tre anni di governo, dopo gli avvertimenti arrivati in questi mesi dal mondo politico e dai sindacati.
E sono in molti a domandarsi il motivo di una determina che pattuisce incentivi così consistenti a vantaggio di personale che, proprio perché assunto sulla base di un rapporto di fiducia, dovrebbe alleviare le sofferenze di un Sindaco costretto di giorno in giorno a fare i conti con i problemi di cassa. Invece i numeri parlano chiaro: gli articoli 90 si sono trasformati in poco tempo da risorsa importante a fonte di sperpero di denaro pubblico.
Naturalmente i dipendenti comunali di ruolo non ci stanno e si lamentano, guardando increduli le esorbitanti cifre, sapendo che a loro non toccherà mai usufruirne. Non sono chiari i dettagli delle prestazioni che hanno giustificato determinati incentivi, ma è prevedibile che la notizia possa suscitare clamore negli ambienti del Pincio.

ULTIME NEWS