Pubblicato il

Juniores nazionali:&nbsp;il Civitavecchia si sblocca <br />

CIVITAVECCHIA – Ritrova vittoria e sorriso il Civitavecchia, che nel campionato nazionale juniores, conquista (dopo una lunga astinenza) la terza affermazione stagionale battendo 3-2 al Fattori il Guidonia. Gara ricca di colpisci di scena tantochè nel finale i nerazzurri di mister Matteo Masini hanno rischiato di veder vanificati i loro sforzi visto che l’arbitro ha sorvolato su un dubbio contatto in area (Lagona protagonista nell’occasione), che ha scatenato le proteste degli ospiti. Sarebbe stata una beffa perchè i nerazzurri hanno giocato col piglio giusto, cercando di tornare alla vittoria a tutti i costi. E oltre che bravi sono stati anche caparbi nel regire nei momenti di difficoltà. In vantaggio con il guizzante Di Luca, hanno raddoppiato con Romani (bravo a capitalizzare l’ottimo lavoro sulla fascia di Trombetta). Nella ripresa dopo la girandola di sostituzioni un imprevisto finale al cardiopalmo: Bonelli esalta il portiere ospite e sul capovolgimento di fronte il Guidonia accorcia le distanze in mischia. Al 41’ e Romani concede il bis, dal fondo finta di mettere dietro la palla ma beffa il portiere tirandogli sul suo palo. Ci pensa allora Rinaldi a mettere in cassaforte il risultato, ma il suo compagno di squadra Gibaldo, protagonista di uno sfortunato autogol rianima il Guidonia, che però si vede negare un rigore in pieno recupero e si rassegna a veder il Civitavecchia far festa. In campo: Rinaldi,Gibaldo,Trombetta,Celestini, Matano(68’ Lagona), Galli, Mosconi(62°’ Bonelli), Locci, Romani,Di Luca, Zedde (76’ Paolini).

ULTIME NEWS