Pubblicato il

Juniores provinciali: Il Tolfa strapazza la Cpc

di ROMINA MOSCONI

CIVITAVECCHIA – Con una cinquina d’autore il Tolfa ha affondato i portuali della Cpc. Il team di mister Brandolini quindi ha messo a segno un’altra importante vittoria e meso in carniere punti fondamentali per continuare a stare a soli 3 punti dalla capolista Foglianese che ha battendo per 5-0 il Caprarola è ancora al comando delal classifica. Con le doppiette di Ferlito e Polidori e la rete di Compagnucci i pupilli di patron Marrocchi si sono preparati al meglio per lo scontro diretto di sabato prossimo allo Scoponi contro la Foglianese. Cresce quindi l’attesa per questo scontro fra titani e ormai cominciato il conto alla rovescia e piovono pronostici e scongiuri. I collinari da ben tre stagioni chiudono il campionato al secondo posto e negli ultimi due anni consecutivi hanno vinto anche il prestigioso torneo Mancinelli quindi per loro è arrivato il momento del salto di qualità e di vincere finalmente il campionato e raggiungere i regionali. «Per tre volte abbiamo sfiorato la vittoria; quest’anno stiamo disputando un grande campionato che ci vede al 2° posto, speriamo che sia l’annata giusta. La squadra c’è – spiegano patron Marrocchi – il mister è in gamba e quindi teniamo le dita incrociate. Ora vi prepariamo a questo scontro diretto con la Foglianese e speriamo di battere i viterbesi e di raggiungere la vetta». Nel girone B del campionato viterbese l’Atletico Tarquinia di mister Tiziano ha ceduto per 4-1 nella tana della Sorianese. Nel campionato romano invece il caterpillar Cerveteri di mister Graziano ha battuto 3-0 l’Aranova. Con questa ulteriore vittoria i pupilli di patron Mazzarini si sono confermati al comando della classifica e hanno allungato ancora il gap con le inseguitrici. Su un campo al limite della praticabilità si è giocata una partita all’inglese dura ma sempre corretta che ha visto nella prima frazione le due squadre fronteggiarsi vis a vis con grande caprbietà e la voglia di vincere per entrambi i team era molto forte e quindi sono stati molti i capovolgimenti di gioco; per i ceriti più volte Scimia ha sfiorato la rete mancandola di pochissimo. Al 38’ con una punizione dai 25 metri battuta da Lupidi e insaccata direttamente in rete il Cerveteri è passato in vantaggio. Nella ripresa il Cerveteri ha ingranato la quinta e ha insaccato due reti una dietro l’altra firmate da Pulcini e Rinaldi conquistando così l’intera posta in palio. ancora una sconfitta beffa per gli juniores della San Pio di mister Brancaleoni che al Riccucci ha ceduto per 2-1 agli ospiti del Casalotti. «Abbiamo subito un arbitraggio scandaloso – spiegano i vertici rossoblu – ci è stato negato un rigore netto ai danni di Fantozzi placcato in area; poi ci hanno annullato un gol ma ha ritenuto valido quello messo a segno dagli ospiti in netto fuorigico». Al 15’ del primo tempo Iachini ha trasformato dal dischetto portando in vantaggio la San Pio. Passano solo 5’ e gli ospiti hanno messo a segno il gol del pareggio tra le proteste dei padroni di casa che ne chiedevano l’annullamento per fuorigioco. Al 35’ poi Iachini è stato costretto ad abbandonare il campo per un infortunio. Nella ripresa i padroni di casa hanno giocato in inferiorità numerica per l’espulsione di Bisozzi per fallo da ultimo uomo e subito dopo hanno subito la seconda rete. Da rilevare poi che nel finale è stato espulso ancheSannino per proteste.  

ULTIME NEWS