Pubblicato il

Juniores provinciali: Tolfa inarrestabile, exploit della San Pio

CIVITAVECCHIA – Un superbo Tolfa ha espugnato il campo del Corchiano rifilando una cinquina ai padroni di casa. I collinari di mister Brandolini restano a l comando della classifica in tandem con la Foglianese a 41 punti. I pupilli di patron Marrocchi con questi altri 5 gol insaccati in questo match hanno superato la Foglianese e con 51 reti messe a segno in questo campionato e vantano dunque il miglior attacco. La Brandolini band in terra viterbese ha dilagato mettendo in mostra le sua qualità più importanti, quelle cioè legate alla fase realizzativa confermandosi una vera e propria ‘’macchina da gol’’. Una tripletta del bomber Profumo e una rete a testa per Baldini e Compagnucci hanno permesso ai collinari di tornare a casa con i tre punti fondamentali per continuare a lottare per la vittoria del campionato e per centrare l’agognato obiettivo di raggiungere il campionato regionale. Soddisfazione è stata espressa da patron Marrocchi che ha elogiato il mister e tutta la squadra. In campo: Barlocci, Braccini, Del Frate, Fronti, Garganti, Santecchi, Di Leva, Astolfi, Compagnucci, Profumo, Baldini. Nello stesso girone importante pareggio interno per 1-1 per la Compagnia Portuale del duo Lancioni-Presutti contro l’Oriolo. Per i rossi rete di Garofolo al 40’ del secondo tempo. In campo: Cherubini (D’Amico), Supino, Bonifazi, Mortellaro, Fattori, Olivieri, Cacicco (comminazi), Berardozzi, Forcella (Loru), De Amicis (Garofolo), Gabelli. . Nel girone B grande performance dell’Atletico Tarquinia. Il team di mister Tiziano è tornato alla vittoria rifialndo 5 reti ai padroni di casa del Valentano siglate da: Iacomino (doppietta), Amitrolui, Sonno e Massa. In campo. Tufarini, Brunori, Concetti, Fabiani, Saraca, Giovannetti (Gufi), Falleroni, Amitrolui (Massa), Mancini, Iacomino, Sonno (Emiliozzi). Nel girone A del campionato romano grande colpo di coda degli juniores della San Pio di mister Brancaleoni che tra le mura amiche del Riccucci hanno battuto a sorpresa per 2-1 la capolista Cerveteri, allenata dal tecnico civitavecchiese Graziano. Dopo la disfatta della settimana passata, quando i rossoblu sono stati sconfitti per 6-0, questa volta si è assistito ad un vero e proprio arrembaggio dei ragazzi di patron La Rosa. E’ stata una partita tutta grinta e cuore quella dei rossoblu che hanno dimostrato che la passione per il calcio, l’attaccamento alla maglia, l’unità e la grinta possono ancora fare la differenza. Nel primo tempo gli ospiti dopo 5’ sono passati in vantaggio approfittando di uno svarione difensivo dei padroni di casa, ma la reazione dei pupilli di patron La Rosa è istantanea e nel giro di 10’ capovolge il risultato pareggiando prima con Tambara e poi siglando il vantaggio con Iachini che ha trafitto la porta cerite con una punizione magistrale. Nella ripresa i Brancaleoni boys sono riusciti a gestire e difendere il risultato inaspettato. «La soddisfazione è immensa: nessuno ci sperava specialmente dopo la disfatta della settimana scorsa – ha spiegato euforico il tecnico rossoblu – ma bisogna rimanere con i piedi per terra e ora il difficile sarà ripetersi. Dobbiamo rimanere concentrati e andare avanti partita dopo partita. La squadra è cresciuta molto sotto il profilo del gioco e in campo si è visto e di questo posso solo che essere soddisfatto. I complimenti vanno a tutti i ragazzi che si sono meritati questa vittoria». Per i rossoblu in campo: Di Pietro, Fantozzi (20’ st Palea), Iachini, Rocchi, Tambara, Bordea, Ghita, Teramano, M. Sannino, Tataru, Draniceru (25’ st Verde).

ULTIME NEWS