Pubblicato il

Juniores regionali: Santa Marinella e Campo Oro al tappeto

di RICCARDO VALENTINI

CIVITAVECCHIA – Non è un’annata positiva per il Corneto Tarquinia negli juniores d’elite che nella quinta giornata di ritorno vedono ancora una volta la sconfitta (la sedicesima in questa stagione), stavolta in casa del Boreale per 2-0. La partita si chiude già nella prima mezz’ora con i padroni di casa bravi a realizzare entrambe le volte direttamente da calcio di punizione e poi a controllare l’incontro senza particolari patemi. Questi i giocatori scesi in campo: Casali, Coletta, Giamundo, Salvati, Ventocini (69’ De Caro), Barucca, Loretta, Lodi, Rosati, Barcaroli, Consalvi A disp: Lagona, Biagioni, Ercolani. All. Perugini
La terza giornata di ritorno negli juniores regionali registra invece il proseguirsi del momento non positivo per il Quartiere Campo dell’Oro che viene sconfitto per 3-1 sul terreno dei Pescatori Ostia e sigla la rete della bandiera con Paladini. Nel finale l’espulsione del portiere Verzilli. I protagonisti dell’incontro: Verzilli, Bruno, Barletta, Di Marco (60’ Salvati), Bozzi, Cruciani, Bellumori, Scognamillo (65’ Alberti), Pirelli (80’ Giacoppo), Antonini, Paladini (65’ Petronio). All. Terzini Weekend sfortunato anche per il Santa Marinella di Mario Bentivoglio che butta alle ortiche una partita che si era messa in maniera più che favorevole. Sul campo dell’Aurelio infatti la pass in vantaggio con Ginetti. Dopo il pari degli ospiti era Morra a portare nuovamente gli ospiti in vantaggio con un gol in mischia sugli sviluppo di un calcio d’angolo. Sul 2-1 si chiude il primo tempo ma la ripresa sembra aprirsi sul copione della prima frazione, con Piccini abile a portare a tre le marcature del Santa Marinella con un perentorio colpo di testa su calcio d’angolo. Siamo circa a metà ripresa e andrebbe solamente difeso il risultato ma i ragazzi di mister Bentivoglio si rilassano e commettono addirittura tre ingenuità nell’arco di dieci minuti che trasformano il risultato da 3-1 a 3-4. Negli ultimi cinque minuti assedio finale per cercare di ristabilire il pareggio ma l’Aurelio si chiude bene e il fischio finale decreta la sconfitta per la formazione ospite. «Abbiamo letteralmente regalato la partita agli avversari – il commento del tecnico Bentivoglio – abbiamo giocato bene per ottanta minuti ma siamo riusciti a rovinare quanto di buono fatto con quei dieci minuti di follia e ben tre enormi regali agli attaccanti avversari. Non è stato un crollo fisico ma solamente errori di disattenzione e superficialità, ma farne addirittura tre in dieci minuti è assurdo». In campo: Giglio, Piccini (49’ Manuelli), Baldassarre (75’ Sarro), Mottola, Morra, Romitelli (50’ Brutti), Cola, Fratarcangeli, Ginnetti, Fiorentino, Lucantoni All. Mario Bentivoglio.
Continua la rincorsa verso il primo posto del Canale Monterano (sconfitto per 3-0 a Fonte Meravigliosa) per il Ladispoli che riesce a vincere una gara sofferta sul campo del Ceramica Flaminia per 3-2.
La classifica vede ora il Ladispoli secondo a 37 punti, a cinque lunghezze di distanza dalla vetta, mentre il Santa Marinella è settimo con 23 punti, sopra al Civitavecchia, decimo con 19 punti e il Quartiere Campo dell’Oro, dodicesimo (quart’ultimo) con appena 16 punti. Nel prossimo turno degli juniores regionali, quarta giornata di ritorno, il Ladispoli sarà impegnato in casa contro l’ammazza grandi Fonte Meravigliosa mentre il Quartiere Campo dell’Oro avrà una ghiotta occasione per risollevarsi dal suo momento nero ospitando fra le mura amiche l’ultima della classe, il Real Boccea. Impegno interno anche per il Santa Marinella che ospiterà il Pescatori Ostia mentre il Civitavecchia sarà di scena sul terreno del Vis Aurelia.

ULTIME NEWS