Pubblicato il

l Corneto demolisce il Santa Barbara e ‘‘avverte’’ la capolista

TARQUINIA  – Dopo aver impattato con il Barco Murialdina nel campionato provinciale Giovanissimi il Corneto di Mario Gufi è tornato alla vittoria. Gli etruschi al Bonelli hanno travolto il Santa Barbara per 7-1. Anche stavolta mister Gufi ha dovuto fare i conti con le numerose assenze dei ragazzi. «Sono molto soddisfatto dei tanti progressi che alcuni elementi della squadra hanno fatto nel corso della stagione e soprattutto – spiega Gufi -per l’impegno che i ragazzi mettono negli allenamenti. Visto che gli avversari erano meno ostici questa volta ho dato più spazio ad alcuni ragazzi che giocano meno e che devo dire hanno giocato bene. Tutta l’attenzione però in questi giorni è rivolta al match di domenica prossima a Viterbo contro la capolista Pianoscarano che ci precede di 5 lunghezze. I ragazzi hanno dedicato la vittoria al compagno Angelo Zacchei che, vittima di un incidente stradale si è rivisto al campo a sostenere i propri compagni. A lui anche io auguro di tornare al più presto ad allenarsi». I rossoblu hanno giocato sempre in attacco lottando fino alla fine senza mai mollare i remi in barca. Il primo tempo ha visto i Gufi boys chiudere sul 4-0 con doppietta di Barletta e reti di Campanini e Renzi; nella ripresa il Corneto ha continuato a spingere in cerca di gol e così lo score dei tarquiniesi si è allargato ancora con le reti siglate da Barletta, Martelli e Ventolini. Sul finale i padroni di casa hanno un po’ allentato la presa e così è arrivata la rete degli ospiti che hanno approfittato di un clamoroso errore collettivo della difesa. In campo: Oliviero, Terzini, Mancini (35’ st Ferrilli), Renzi (5’ st Lodi), Martelli (40’ pt Forieri), Ciurluini, Gammaitoni, Campanini, Barletta (40’ pt Ventolini), Nicolini e Fiengo.

ULTIME NEWS