Pubblicato il

La ceramica a Tarquinia in mostra fino al 24 gennaio

TARQUINIA – Grande successo di pubblico per l’inaugurazione della mostra “La ceramica a Tarquinia tra riproduzione e innovazione. I cornetani Scappini, Sbrana, Ghignoni”. A presiedere la manifestazione la Soprintendente Dott.ssa Anna Maria Sgubini Moretti che, congiuntamente alla Dott.ssa Maria Cataldi, Direttrice del Museo Archeologico Nazionale, hanno sottolineato l’alta qualità delle riproduzioni di questi artisti, ricordando che l’iniziativa è stata possibile grazie al contributo della Società Tarquiniense d’Arte e Storia. “L’Associazione – spiega il presidente, professor Vasco Giovanni Palombini- di concerto con la Soprintendenza, ha avviato altri progetti, come il prestito di materiali per l’incremento del Museo della Ceramica d’uso a Corneto della Società Tarquiniense d’Arte e Storia”. In rappresentanza della Società Tarquiniense d’Arte e Storia, il vicepresidente Massimo Luccioli e i curatori della mostra Alessandra Sileoni e Luciano Marziano, hanno ricordato che la mostra è stata dedicata alla memoria del Maestro Lorenzo Balduini, ringraziando i proprietari delle ceramiche date in prestito, senza la cui collaborazione l’esposizione a Palazzo dei Priori non sarebbe stata possibile e tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. La mostra a Palazzo dei Priori rimarrà aperta fino al 24 gennaio 2010, tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19,30 comprese le domeniche, dalle 17 alle 19,30, esclusi i giorni di 25-26 dicembre 2009 e 1 gennaio 2010.

ULTIME NEWS