Pubblicato il

La città ricorda Yuri Spigarelli

CIVITAVECCHIA – Sono passati dieci anni ma il ricordo è ancora vivo ed incancellabile. La città lo ricorderà domani pomeriggio alle 17 presso la Chiesa di San Gordiano con una solenne messa. Era il 7 marzo del 2000 quando Yuri Spigarelli, attore, cantante, ma soprattutto imitatore rimaneva vittima di un tremendo incidente stradale sulla via Aurelia in località Fossa dei Pali nei pressi di Santa Marinella. L’artista morì due giorni dopo, il 9 marzo all’ospedale San Filippo Neri di Roma nonostante i medici avessero fatto il possibile per salvarlo sottoponendolo ad un intervento chirurgico di 9 ore per ricostruirgli l’aorta. Per una tragica fatalità scompariva un artista che fin da piccolo aveva dimostrato di avere tutte le carte in regola per diventare un perfetto imitatore. Dopo gli anni di gavetta divenne amico di Gigi Sabani (stroncato da un infarto il 4 settembre del 2007) che il giorno del suo funerale disse: «Era un ragazzo d’oro. Resterà sempre nei miei pensieri».

ULTIME NEWS