Pubblicato il

La donna del Welfare nella squadra di Landi

TOLFA. Pamela Pierotti dopo 10 anni al fianco di Battilocchio si prepara alla nuova esperienza amministrativa Molto positivo il bilancio sull’operato nel passato: «Ho sempre cercato di lavorare per creare servizi e nuovi ambiti. Abbiamo attivato corsi di formazione, messo in atto progetti, creato lavoro e offerto opportunità alle famiglie»

TOLFA. Pamela Pierotti dopo 10 anni al fianco di Battilocchio si prepara alla nuova esperienza amministrativa Molto positivo il bilancio sull’operato nel passato: «Ho sempre cercato di lavorare per creare servizi e nuovi ambiti. Abbiamo attivato corsi di formazione, messo in atto progetti, creato lavoro e offerto opportunità alle famiglie»

PAMELAdi ROMINA MOSCONI

TOLFA – «Sono estremamente felice per questo splendido risultato nato dal lavoro serio che ho portato avanti fin dal 2001». Ad esprimersi così Pamela Pierotti, che nelle elezioni che si sono svolte lo scorso weekend è fra i quattro candidati che ha ottenuto più voti e che stamattina il sindaco presenterà al paese come membro della nuova giunta. «Non so quale delega mi affiderà il sindaco Landi – ha proseguito la Pierotti – fin dal 2001 sono stata accanto ad Alessandro Battilocchio e insieme abbiamo fatto grandi cose; Alessandro è una persona eccezionale e di certo continueremo il nostro rapporto di amicizia. Con la stessa fedeltà e dovizia con cui ho collaborato con Battilocchio lo farò ora con Luigi Landi». La Pierotti in questi anni è sempre stata in prima linea sul fronte del sociale e ha ottenuto ottimi risultati in questo settore: «Da 10 anni a questa parte ho sempre avuto lasciato aperta la porta per accogliere tutti i cittadini e non mi sono mai tirata indietro quando sono stata chiamata al confronto». «Mi piace essere al servizio della gente e ho sempre puntato a non fare del mero assistenzialismo – ha spiegato ancora la Pierotti – ho optato per la strada del Welfare e ho sempre cercato di lavorare per creare servizi e nuovi ambiti. Abbiamo attivato corsi di formazione; messo in atto progetti sociali; creato lavoro e al contempo offerto servizi alle famiglie e agli utenti. a Santa Severa nord in un momento in cui lo Stato ha tagliato il tempo pieno, per concedere ai ragazzi della frazione lo stesso diritto allo studio con molti sacrifici siamo risuciti a attivare il servizio di doposcuola e in più per dare modo ai bambini di frequentare l’asilo abbiamo istituito una sezione Primavera sia a Tolfa che a Santa Severa Nord». Tra le tante cose, va rilevato che proprio nelle settimane scorse è stata inaugurata, sotto la sua spinta, la nuova sede della Cooperativa Proximus nella ex casa del Custode. L’edificio era fatiscente ed era un problema annoso «Finalmente siamo riusciti a ottenere un finanziamento e quindi a costo zero per il Comune abbiamo realizzato questa nuova opera che sarà a disposizione dei bambini, della scuola e della gente di Tolfa». Per quanto riguarda la prossima delega la Pierotti fa spallucce: «In una realtà piccola come Tolfa per una donna in politica la vita è più difficile ma io sono la dimostrazione che quando c’è la buona volontà, la capacità di mettersi al servizio della gente e quando si lavora intensamente e seriamente la gente capisce e risponde positivamente. Ho ottenuto 277 preferenze e non credo che siano state solo le donne a votarmi, quindi ciò mi da la spinta per fare sempre di più e sempre meglio. Sarò l’assessore di tutti e non solo di chi mi ha votato e prometto che mi impegnerò al massimo per i giovani, gli anziani e per riuscire a incrementare i servizi e il lavoro. Abbiamo due progetti in Regione e quindi presto attiveremo altri corsi di formazione regionale».

ULTIME NEWS