Pubblicato il

La piazza adiacente la piscina comunale intestata al giovane Gabriele Sandri

Il tifoso rimase vittima di un proiettile esploso da un agente di polizia

Il tifoso rimase vittima di un proiettile esploso da un agente di polizia

SANTA MARINELLA – Il giorno 30 settembre la giunta comunale di Santa Marinella ha deliberato l’istituzione di largo Gabriele Sandri. Lo spiazzo, che porterà il nome del giovane tifoso rimasto vittima di un proiettile esploso da un agente di polizia, è adiacente alla nuova piscina comunale. L’intestazione del Largo a Gabriele è un evento decisivo per ricordare con forza un giovane, vittima di un evento così tragico. La vicinanza alla piscina comunale e al luogo dove Gabriele ha fatto ballare e divertire tanti ragazzi del comprensorio, lavorando come Dj, vuol essere il segnale per rimarcare l’importanza dello sport e del divertimento sano per le giovani generazioni. L’amministrazione comunale di Santa Marinella, come emanazione dello Stato Italiano, intestando un Largo a Gabriele Sandri, si prefige di svolgere un ruolo di ricomposizione della memoria collettiva. Un atto di cui senz’altro tutti i cittadini sapranno cogliere la valenza sociale e istituzionale.

ULTIME NEWS