Pubblicato il

La pista ciclopedonale diventa realtà

Collegherà i due paesi collinari di Tolfa e Allumiere. Lunedì sarà illustrato il progetto Il sindaco Augusto Battilocchio ha indetto un’assemblea pubblica per chiarire tutti i particolari dell’opera attesa da decenni Il primo cittadino: «Siamo in una fase altamente realizzativa con i lavori al parcheggio multipiano e gli interventi per la viabilità rurale»

Collegherà i due paesi collinari di Tolfa e Allumiere. Lunedì sarà illustrato il progetto Il sindaco Augusto Battilocchio ha indetto un’assemblea pubblica per chiarire tutti i particolari dell’opera attesa da decenni Il primo cittadino: «Siamo in una fase altamente realizzativa con i lavori al parcheggio multipiano e gli interventi per la viabilità rurale»

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – Dopo anni di attesa potrà finalmente realizzarsi il sogno di molti cittadini di Allumiere e Tolfa di vedere i due paesi collinari collegati dalla tanto attesa pista pedonale e ciclabile visto che il sindaco Battilocchio ha annunciato che quest’importante opera si farà. Un’opera richiesta da tutte le amministrazioni sia di Allumiere che di Tolfa vista la pericolosità del tratto che collega i due paesi. L’attuale sindaco di Allumiere, Augusto Battilocchio tra i punti da realizzare questo suo mandato da sindaco ha proprio la realizzazione di questa pista. Il sindaco collinare ha poi reso noto che lunedì alle 17,30, presso l’Auditorium, si svolgerà un’assemblea pubblica per illustrare il progetto di realizzazione di questa pista. All’incontro, presieduto dall’assessore ai Lavori Pubblici di Allumiere, Mario Ceccarelli, parteciperanno gli assessori provinciali Marco Vincenzi e Paola Rita Stella e il consigliere Minnucci. «Siamo in una fase altamente realizzativa: dopo che sono ripresi i lavori al parcheggio multipiano, sempre in questi giorni, daremo il la agli interventi per la viabilità rurale – ha spiegato il sindaco Battilocchio – che realizzeremo in parte in collaborazione con l’Agraria. Dal 29 marzo distribuiremo i kit per la raccolta differenziata e quindi daremo il via totalmente al porta a porta; saremo così uno dei primi comuni che ha messo in atto questo progetto. L’altra bella novità riguarda il nostro Gruppo di Protezione Civile: il nostro delegato Costantino Regnani infatti nei prossimi giorni sottoscriverà un protocollo d’intesa con il gruppo di Civitavecchia. A fine settimana poi l’impresa vicnitrice d’appalto darà il via alla cantierizzazione delle opere riguardanti la zona artigianale».

ULTIME NEWS