Pubblicato il

La satira di Crozza infiamma il Traiano

di ADRIANO GRASSI

CIVITAVECCHIA – La satira pungente di Maurizio Crozza ha tenuto a battesimo ieri sera al Teatro Traiano la Festa di Primavera promossa dalla Provincia di Roma, rappresentata in platea dall’assessore Rita Stella, in occasione dell’anno internazionale dell’astronomia con lo spettacolo “La Terra delle Meraviglie”. Uno spettacolo di quasi due ore, con uno sguardo anche alla scienza, nel quale il comico genovese ha portato in rassegna tutta la politica italiana da sinistra a destra spaziando da La Russa a Veltroni, passando per Brunetta e ovviamente Berlusconi. Nella seconda parte dello spettacolo Crozza ha vestito i panni di Massimiliano Fuffas (una divertente parodia del famoso architetto Fucksas) ed ha poi proposto i cavalli di battaglia del suo repertorio come le irresistibili imitazioni dell’economista americano Alan Friedam e soprattutto di Antonio Zichichi che in chiusura di spettacolo ha intervistato l’astronauta italiano Umberto Guidoni (quello vero, presente al Teatro Traiano in tuta e casco sotto il braccio) che ha parlato dell’universo e dei progetti della Nasa che prevedono un ritorno sulla Luna nei prossimi dieci anni.

ULTIME NEWS