Pubblicato il

Ladispoli, novità per i parcheggi a pagamento

LADISPOLI – “A tre mesi dall’introduzione dei parcheggi a pagamento possiamo trarre un bilancio estremamente positivo del progetto che i cittadini hanno mostrato di aver compreso, iniziando anche a fornire suggerimenti all’amministrazione comunale. Consigli che abbiamo immediatamente raccolto per ottimizzare il servizio”. Così il sindaco Crescenzo Paliotta ha annunciato che la Giunta comunale ha approvato la delibera riguardante una parziale modifica alla sosta a pagamento, introducendo alcune innovazioni proposte proprio dalla popolazione di Ladispoli. “Le verifiche effettuate in queste settimane – ha proseguito Paliotta – hanno evidenziato la necessità di apportare delle modifiche sia all’ubicazione dei parcometri che agli orari della sosta a pagamento. Il progetto prevede l’istituzione di abbonamenti mensili, al costo di 35 euro, per tutti i cittadini, col rilascio del tesserino con la targa dei veicolo valido in tutte le zone ad esclusione di viale Italia, via Ancona, via Odescalchi, piazza Martini Marescotti, piazzale Roma e piazzale dei Caduti. La Giunta ha approvato anche la sosta per frazione di ora col pagamento minimo di 20 centesimi per 12 minuti e la tariffa unica giornaliera di 3 euro. Altra novità significativa, che abbiamo introdotto su suggerimento dei cittadini e delle associazioni dei consumatori come il Codacons, è la sospensione della sosta a pagamento dalle ore 13 alle 16. Per i mezzi a due ruote è al vaglio l’individuazione di aree di parcheggio in prossimità degli incroci. La delibera – ha proseguito il sindaco Paliotta – ha disposto anche la rimozione di alcune strisce blu in via Ancona tra via Venezia e via Flavia e nel tratto compreso tra via Trieste e via Genova ed in via Odescalchi nei segmenti racchiusi tra via Trento e via Flavia e tra via Trieste e via del Mare. Contemporaneamente saranno introdotti nuovi stalli nelle traverse di viale Italia comprese tra via Trieste e via Venezia su un solo lato e in via Bordighera, via Oneglia e via Catania anche in questo caso su un solo lato della srada. Siamo certi che i cittadini apprezzeranno queste innovazioni che confermano la volontà dell’amministrazione comunale di migliorare il traffico e la sosta a Ladispoli. Un apprezzamento manifestato anche dall’adesione degli automobilisti ai parcheggi a pagamento che in media introitano circa mille euro al giorno. Un ringraziamento particolare all’Azienda Ala Servizi ed al suo personale dirigente ed operativo per aver saputo approntare un servizio efficiente e funzionale”.

ULTIME NEWS