Pubblicato il

Ladispoli, un altro passo avanti verso l'aggregazione giovanile

LADISPOLI – “L’Amministrazione comunale di Ladispoli ha compiuto un altro passo in avanti decisivo verso la realizzazione dello spazio aggregativo giovanile. La scorsa settimana infatti il progetto esecutivo, redatto dall’architetto D’Amico, è stato presentato alla Giunta del sindaco Paliotta”. L’annuncio è del Delegato alle Politiche Giovanili Andrea Zonetti che ha spiegato come il progetto ricalchi alla perfezione le indicazioni che erano state fornite dalle Associazioni che fanno parte della Consulta alle politiche giovanili e mantiene quello spirito di polifunzionalità proprio di uno spazio dedicato alle attività dei ragazzi del territorio di Ladispoli. “Inoltre – ha proseguito Zonetti – il progetto, come da richiesta della Consulta, comprende anche un impianto fotovoltaico di ultima generazione in grado di alimentare autonomamente il centro, abbattendo così sia l’impatto ambientale che le spese energetiche. Il progetto esecutivo è già stato approvato dalla Giunta comunale per un importo complessivo di 497 mila euro di cui 300 mila euro provenienti dal finanziamento della Regione Lazio e la restante parte finanziata attraverso mutuo già richiesto alla Cassa depositi e prestiti. I prossimi passi verso la realizzazione dell’opera prevedono l’indizione della gara d’appalto e la conseguente aggiudicazione alla ditta vincitrice entro il 15 ottobre 2010. Attraverso un controllo e un monitoraggio costante siamo certi che l’iter si svolgerà entro i tempi previsti come è stato fatto finora: possiamo quindi affermare che per l’estate 2011 lo spazio aggregativo potrà vedere la luce. Esprimiamo dunque piena soddisfazione per il lavoro di squadra svolto finora da tutte le parti coinvolte, ringraziamo pertanto gli addetti all’ufficio tecnico comunale che si sono occupati dell’avanzamento della pratica, l’architetto Rita D’Amico che ha elaborato il suddetto progetto, e l’Assessore ai Lavori pubblici, Emanuele Cagiola che ci ha supportato e coadiuvato nell’avanzamento dell’iter burocratico. Un ringraziamento anche al referente dell’Assessorato Politiche Giovanili per il progetto spazio aggregativo, Luca Caroselli”.

ULTIME NEWS