Pubblicato il

«Fuori luogo la polemica, adesso Forza Italia non farà più sconti»

Assessorato al Commercio, De Marco e Roscioni attaccano il Movimento per le Autonomie

Assessorato al Commercio, De Marco e Roscioni attaccano il Movimento per le Autonomie

ROSCIONICIVITAVECCHIA – «Se avessimo preso in considerazione un eventuale potenziamento delle deleghe, ciò sarebbe avvenuto nell’ottica di un miglioramento delle esigenze delle categorie e dei cittadini. Ma evidentemente non tutti ragionano così». La precisazione riguarda il toto assessori e arriva dagli esponenti di Forza Italia, Aldo De Marco e Leonardo Roscioni all’indomani delle ipotesi circolanti sull’avvicendamento tra il numero uno del commercio, Enzo De Francesco e un rappresentate azzurro ancora da individuare. Le bacchettate più forti a Gianfranco Iacomelli (Mpa) che nei giorni scorsi ha criticato tale eventualità: «E’ stato spinto in una polemica fuori luogo da qualcuno ansioso di avere qualcosa da questa amministrazione». FI si dice indignata: «Al prossimo tavolo delle trattative faremo pesare il sacrificio che il partito ha sopportato fino ad oggi e non faremo più sconti a nessuno».

ULTIME NEWS