Pubblicato il

«Il bagno penale presto tornerà alla città»

Lo ha annunciato il sindaco Moscherini. Ci sarà una conferenza dei servizi

Lo ha annunciato il sindaco Moscherini. Ci sarà una conferenza dei servizi

CARCERECIVITAVECCHIA – Novità in vista per la casa circondariale di via Tarquinia. Il sindaco Moscherini, a margine del consiglio comunale di ieri, ha annunciato di aver ricevuto una missiva dal ministero di Giustizia inerente una conferenza di servizi per la valorizzazione dei beni dello Stato. «Parliamo dell’istituto della permuta per il ‘‘bagno penale’’ – ha aggiunto il sindaco – il 29 febbraio scorso avevo formalmente chiesto che il carcere fosse restituito alla città dando anche una prima destinazione di utilizzo. La struttura potrebbe ospitare un ostello mediterraneo o europeo per i giovani». Per Moscherini questo è un altro passo verso la ‘‘Civitavecchia polo delle culture mediterranee’’, all’indomani del protocollo d’intesa firmato poche settimane fa con l’associazione mediterranea delle facoltà di ingegneria marittima: 53 università dislocate 13 paesi del mediterraneo. La sede verrà ospitata al forte Michelangelo dove verranno organizzati incontri tra studenti e docenti provenienti da vari paesi. Per Moscherini non ci sarà nessun problema logistico per quanto riguarda i detenuti ospitati in via Tarquinia. «Si tratta di 36/37 persone – ha concluso – un numero esiguo che non richiede il preventivo ampliamento del super carcere di Borgata Aurelia che ospiterà i detenuti che verranno dislocati.
Ma. Ma.

ULTIME NEWS