Pubblicato il

«Il Governo si esprima sulla discarica»

ALLUMIERE. L’onorevole Pietro Tidei ha presentato una interrogazione urgente al ministro all’Ambiente Stefania Prestigiacomo Il parlamentre del Pd chiede un atto formale in accordo con la Regione Lazio, anche per non consentire un impianto di produzione di cdr e per scongiurare un inceneritore nella centrale di Civitavecchia

ALLUMIERE. L’onorevole Pietro Tidei ha presentato una interrogazione urgente al ministro all’Ambiente Stefania Prestigiacomo Il parlamentre del Pd chiede un atto formale in accordo con la Regione Lazio, anche per non consentire un impianto di produzione di cdr e per scongiurare un inceneritore nella centrale di Civitavecchia

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – Mentre da tutto il comprensorio si stanno alzando voci di protesta contro l’ipotesi della creazione della discarica ad Allumiere e cresce la solidarietà di tutti i sindaci dei comuni del territorio verso il comune di Allumiere e il suo sindaco Augusto Battilocchio, il deputato del territorio, Pietro Tidei (Pd) si è mosso nuovamente per cercare di scongiurare questa possibilità ed ha inviato un’interrogazione urgente con richiesta di risposta scritta al ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo. «Visto che è nuovamente tornata sui mezzi di informazione, l’ipotesi, già in precedenti circostanze respinta, dell’impianto di una discarica dei rifiuti di Roma in una zona del Comune di Allumiere e che forte, vigorosa, vibrante è stata già, in passato, la risposta del Comune di Allumiere e degli altri Comuni del comprensorio di Civitavecchia, che hanno unitariamente rifiutato la proposta della discarica, considerandola provocatoria e contrastante con gli indirizzi di sviluppo, da anni definiti e noti alla Regione Lazio, per il territorio su cui dovrebbe collocarsi la contestata discarica – ha spiegato l’onorevole Tidei – ho chiesto al ministro Prestigiacomo se non ritenga opportuno, d’intesa con la Regione Lazio, ufficializzare quale sia la reale posizione del Governo circa l’ipotesi di realizzazione di una discarica nel territorio del Comune di Allumiere. E sempre collegato a questo problema ho anche chiesto se non ritenga opportuno, d’intesa con la Regione Lazio, ufficializzare quale sia la reale posizione del Governo anche sull’ipotesi di realizzazione di un inceneritore nel quarto gruppo della centrale Enel di Civitavecchia. Sarebbe opportuno, infatti, che il ministro agisse attraverso un atto formale assunto dal Governo e dalla Regione Lazio per non consentire la costruzione di una discarica o impianto di selezione e/o produzione di Cdr nel Comune di Allumiere o Comuni limitrofi e non consentire la combustione in uno dei gruppi della Centrale Enel di Torre Valdaliga Nord di Civitavecchia di combustibile da rifiuto o altro materiale assimilabile. A questo punto è diritto delle popolazioni locali conoscere definitivamente e in modo chiaro l’orientamento del Governo e della Regione Lazio circa i progetti di discarica ed inceneritore». Il deputato pideino nella sua interrogazione ha anche ricordato al ministro che «I Comuni di Allumiere e di Tolfa, attraverso l’attività della omonima Comunità Montana, stanno cercando di creare un grande parco regionale e/o nazionale per la conservazione e lo sviluppo delle pregiate caratteristiche naturalistiche e per la difesa della fauna di cui sono noti i vari e rari esemplari e quindi le popolazioni sono fermamente intenzionate a difendere il loro territorio e gli obiettivi che si sono posti – ha spiegato ancora Tidei – il Comune di Roma è il più grande d’Italia ed quindi in grado, all’interno del suo perimetro, di scegliersi la zona idonea per impiantarvi la nuova discarica, in sostituzione di Malagrotta, senza invadere il territorio di altri Comuni e suscitare la loro legittima sollevazione. Quanto sta avvenendo nei Comuni Vesuviani, deve spingere la Regione e il Governo a non provocare, con scelte sbagliate, territori e popolazioni che hanno già dato moltissimo alla Nazione e che non sarebbero disposti a tollerare nuovi oneri, soprusi e abusi».

ULTIME NEWS