Pubblicato il

«Il piano del traffico discusso in commissione 3 volte»

Allumiere. Il sindaco Augusto Battilocchio accusa l’opposizione di dire solo falsità Il primo cittadino spiega anche di aver informato i cittadini mediante appositi manifesti

Allumiere. Il sindaco Augusto Battilocchio accusa l’opposizione di dire solo falsità Il primo cittadino spiega anche di aver informato i cittadini mediante appositi manifesti

di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – «Le proteste della minoranza sulla viabilità qui ad Allumiere mi lasciano a dir poco basito e senza parole visto che quello di cui ci accusano non risponde assolutamente a verità». Inizia così la risposta del sindaco di Allumiere, Augusto Battilocchio, a seguito della protesta espressa dai consiglieri del gruppo di minoranza ‘‘Allumiere nel cuore’’ che parlavano della cattiva informazione da parte della giunta Battilocchio a proposito di alcune variazioni al piano del traffico.
«E’ un’accusa priva di fondamento a cui non varrebbe nemmeno la pena di rispondere – dice il primo cittadino collinare – ci accusano di non aver spiegato nulla in commissione e questa è una falsità: ne abbiamo dibattuto in tre incontri della Commissione Uso e Assetto del Territorio e ai consiglieri di minoranza che lamentavano il fatto che via Mertel era a senso unico abbiamo più volte spiegato che erano in atto dei lavori e che presto avremmo riaperto la strada nei due sensi. Stiamo mettendo in funzione il semaforo in zona Sant’Antonio, crocevia di ben otto strade, c’è il cantiere in via Mertel che ci consentirà di allargare la carreggiata, quindi riapriremo la strada».
«Più di una volta ci siamo incontrati con l’associazione commercianti e con circa una ventina di esercenti locali – spiega ancora il sindaco Battilocchio – che minacciavano di raccogliere firme per chiedere la riapertura nei due sensi della strada e così li abbiamo rassicurati che non c’era bisogno di mobilitarsi e di fare petizioni perchè era già in programma di rimettere i due sensi di circolazione». Battilocchio sottolinea inoltre che c’è una novità sul piano del traffico: «Nelle settimane scorse ci siamo incontrati con i vertici della Cotral per valutare l’ipotesi di chiudere questa strada e renderla a senso unico solo, e ripeto bene ‘‘solo’’, per i mezzi pesanti, per gli autobus proprio per evitare intasamenti e creare problemi di circolazione».
Poi il sindaco allumierasco ha concluso la sua risposta mettendo l’accento sull’informazione ai cittadini: «Già quindici giorni fa abbiamo provveduto a stampare e affiggere dei cartelloni con cui abbiamo informato tutta la popolazione di Allumiere. Insomma non ci siamo arrocati nessun diritto a decidere, anzi come al nostro solito abbiamo scelto la strada della democrazia e in sinergia con tutti abbiamo optato per le scelte migliori e più condivise da tutti. Non abbiamo la presunzione di sentirci infallibili ma possiamo assicurare che per noi il principio di democrazia è fondamentale».

ULTIME NEWS