Pubblicato il

«Il Sindaco elenchi un’opera da lui progettata»

S. Marinella. tTorna all'attacco l'onorevole Pietro Tidei dopo la conferenza stampa del primo cittadino della Perla L’esponente del Pd: «La città sta agonizzando. Il piccolo Pinocchio venga ad un confronto pubblico»

S. Marinella. tTorna all'attacco l'onorevole Pietro Tidei dopo la conferenza stampa del primo cittadino della Perla L’esponente del Pd: «La città sta agonizzando. Il piccolo Pinocchio venga ad un confronto pubblico»

S. MARINELLA – Una risposta tagliente, se non provocatoria, quella dell’ex sindaco Pietro Tidei al suo successore Roberto Bacheca. Secondo il deputato «c’è davvero da rimanere allibiti e stupefatti dalle recenti dichiarazioni del giovane e bugiardo Bacheca», a seguito della conferenza stampa di martedì.
«Ribadisco – incalza Tidei – che tutte le opere da lui elencate non sono farina del suo sacco ma eredità ricevuta in dono dalla passata amministrazione, a cominciare da via Ortigara, sottopassi, parcheggio multipiano alla stazione, piscina comunale, ampliamento di via delle Colonie. Se ne è capace ne elenchi una, una soltanto di quelle opere che ha progettato, finanziato e realizzato la sua amministrazione. Una città ricca di potenzialità sta purtroppo agonizzando tra sottosviluppo, disoccupazione e assenza di iniziative».
«Migliaia di giovani senza lavoro – insiste l’ex sindaco – scuole che non funzionano, palazzine comunali che rischiano di crollare, uffici comunali allo sbando con insoddisfazione totale dei dipendenti, ponti che appena realizzati ed inaugurati sono già fuori uso, sporcizia generale, in ogni luogo, un cimitero per il quale era pronto l’ampliamento, ormai vicino al collasso. Questa è la città che lascerà questo giovane pinocchio quando se ne andrà cacciato dal voto popolare». Da ultimo Tidei lancia un invito formale al sindaco: «Venga ad un pubblico confronto con il sottoscritto quando vorrà e dove vorrà, visto che già più di una volta è fuggito come un coniglio. Lo aspetto fiducioso». Anche il Pd cittadino non risparmia di accuse il sindaco Bacheca. «Ora basta – affermano dal partito di Bersani – la misura è colma. L’attuale giunta di centro destra guidata da Roberto Bacheca continua a diffondere notizie non esatte. La scelta coraggiosa invocata da Bacheca sul nostro porto, oramai è sotto gli occhi di tutti. In merito all’ampliamento del porticciolo, il nostro partito, attraverso i suoi consiglieri, voleva solamente poter votare questo ampliamento, dopo aver effettuato le giuste analisi. Questo non è stato possibile perchè la maggioranza non ce ne ha dato il tempo».
A.D.A.

ULTIME NEWS