Pubblicato il

«In arrivo soldi veri per le opere pubbliche»

Santa Marinella. L’assessore Fabrizio Romitelli espone ai cittadini un anno di attività Previsti nel bilancio 2009 quattro milioni di euro per i lavori programmati dalla giunta Saranno ristrutturati cimitero, fossi, strade, impianti sportivi e immobili comunali

Santa Marinella. L’assessore Fabrizio Romitelli espone ai cittadini un anno di attività Previsti nel bilancio 2009 quattro milioni di euro per i lavori programmati dalla giunta Saranno ristrutturati cimitero, fossi, strade, impianti sportivi e immobili comunali

di ALESSANDRO D’ALESSIO

SANTA MARINELLA – Ad un anno di attività, l’assessore ai Lavori pubblici, Fabrizio Romitelli espone ai cittadini le opere messe in cantiere. «Il bilancio recentemente approvato – dichiara Romitelli – contiene somme destinate ai lavori pubblici per circa 4 milioni di euro. E, al contrario del passato, sono soldi ‘‘reali’’. Ciò significa che i lavori deliberati ed approvati in giunta ed in consiglio comunale saranno realizzati con certezza nel corso del mandato elettorale». «I lavori previsti nel 2009 – aggiunge – sono di importanza fondamentale per la nostra città. Parlo ad esempio dei lavori riguardanti il cimitero comunale, dove saranno realizzati i nuovi loculi, o ancora la manutenzione straordinaria della via Aurelia, il parcheggio di via Rucellai e quello multipiano nei pressi della stazione ferroviaria, grazie ad un contributo regionale di 500mila euro. Il castello di Santa Severa è stato, ancora una volta, al centro dell’azione amministrativa, per il quale abbiamo ricevuto importanti finanziamenti, sia per la ristrutturazione che per la realizzazione del sistema fognario. La programmazione annuale approvata riguarda anche la sistemazione dei tanti fossi che attraversano Santa Marinella. Quasi ultimata la sistemazione idraulica del fosso di valle Semplice e delle Vignacce, proseguiremo con il fosso delle Guardiole, mettendo in sicurezza la località poggio Castelsecco dal pericolo di frane. A questa programmazione vanno aggiunti i lavori di manutenzione straordinaria delle scuole, delle strade, degli impianti sportivi e degli immobili comunali». «Le opere pubbliche – conclude – sono senza dubbio la priorità della nostra amministrazione. Entro la fine del mandato elettorale doteremo la città di tutte quelle strutture pubbliche che i cittadini richiedono a gran voce da tempo, andando ad incidere in modo determinante sulla vivibilità cittadina».

ULTIME NEWS