Pubblicato il

«Incomprensibili i veri interessi di chi vuole l’autostrada»

L’associazione Tarquinia democratica ringrazia il consiglio provinciale che ha condannato il progetto Celletti: «Esprimiamo seria preoccupazione per lo scontro istituzionale in corso»

L’associazione Tarquinia democratica ringrazia il consiglio provinciale che ha condannato il progetto Celletti: «Esprimiamo seria preoccupazione per lo scontro istituzionale in corso»

TARQUINIA – L’associazione Tarquinia Democratica ringrazia il consiglio provinciale di Viterbo per aver accolto il documento redatto e presentato dal ‘‘Comitato dei cittadini liberi’’ e dal ‘‘Comitato amici della Maremma’’, che esprimeva ferma condanna riguardo al progetto autostradale del corridoio tirrenico. L’associazione, per voce del presidente Cesare Celletti, manifesta inoltre «seria preoccupazione per lo scontro istituzionale in corso oramai da parecchio tempo tra enti e vertici politici del territorio, spesso ascrivibili alla stessa area, quando non addirittura allo stesso partito (il PD)». «Uno scontro politico – dice la TD – che rischia di lasciare irrisolti i problemi ambientali e di rendere orfani di una guida credibile ed autorevole gli elettori. Erano già noti gli inusuali passaggi autorizzativi che hanno portato gli elaborati dalla Regione Lazio ai consigli comunali per l’approvazione del tracciato autostradale senza alcuna concertazione preventiva con la cittadinanza e senza preavviso per gli espropriandi. Perciò, la difesa ad oltranza di un provvedimento rende ancora più incomprensibili i veri interessi di chi l’autostrada la vuole a tutti i costi».

ULTIME NEWS