Pubblicato il

«La pista ciclo-pedonale ancora non c’è»

I ‘‘Giovani di Allumiere e Tolfa’’ incalzano i sindaci Aperto un gruppo su Facebook: «Sono 5 anni che aspettiamo»

I ‘‘Giovani di Allumiere e Tolfa’’ incalzano i sindaci Aperto un gruppo su Facebook: «Sono 5 anni che aspettiamo»

ALLUMIERE – «Qualche tempo fa abbiamo letto sui giornali ‘‘dopo anni di attesa potrà realizzarsi il sogno di molti cittadini di Allumiere e Tolfa di vedere i due paesi collinari collegati dalla tanto attesa pista pedonale e ciclabile visto che il sindaco Battilocchio ha annunciato che l’opera si farà’’, ma allora ci domandiamo: quando diventerà realtà?» Questo l’interrogativo con cui si apre la nota del gruppo ‘‘Giovani di Allumiere e Tolfa’’ con cui evidenziano la «voglia di avere presto questa pista» e «la delusione di vedere che ancora una volta resta una chimera». Questa pista è un’opera richiesta da tutte le amministrazioni, sia di Allumiere che di Tolfa, vista la pericolosità del tratto che collega i due paesi ma, nonostante l’impegno ancora non si riesce a posare la prima pietra. L’attuale sindaco di Allumiere, Augusto Battilocchio tra i punti da realizzare in questo suo mandato ha proprio la realizzazione di questa pista; anche a Tolfa il consigliere di minoranza Antonio Marini e il gruppo del Prc, nonchè il vicesindaco Luigi Landi da anni spingono per arrivare alla meta quindi l’impegno dei due Comuni c’è, ora occorre il via da Regione e Provincia. C’è poi Agostino Menichini, un altro giovane collinare che ha creato un gruppo sul celeberrimo social network Facebook, chiamato: ‘‘Quelli che vogliono una pista cilabile tra Tolfa e Allumiere’’ e in pochissimi giorni conta già 111 iscritti. «Sono 5 anni che aspettiamo una pista ciclabile tra Tolfa e Allumiere – si legge nelle informazione del gruppo – nel mentre aspettiamo ci sono tante persone che cadono e rischiano la vita mentre tentano di fare del sano sport. Date il vostro sostegno affinché dopo tante promesse chi di dovere dia continuità alle parole con dei fatti». Anche i tolfetani chiedono a gran voce quest’opera.
Rom. Mos.

ULTIME NEWS