Pubblicato il

«La sanità non ha colori politici, difendiamola»

Ladispoli. L’appello di Marco Gregori per salvare l’ospedale di Bracciano

Ladispoli. L’appello di Marco Gregori per salvare l’ospedale di Bracciano

LADISDPOLI – «La sanità non ha colori, bandiere e partiti. Difendiamo tutti insieme l’ospedale di Bracciano e chiediamo a gran voce la realizzazione del presidio di prossimità a Ladispoli». Con queste parole il consigliere comunale e presidente della Commissione consiliare sulla Sanità Marco Gregori ha commentato il consiglio comunale aperto che si è svolto nei giorni scorsi presso il centro polifunzionale di via Ivon de Begnac».
«Purtroppo – ha proseguito Marco Gregori – in questo momento ci troviamo a dover fare i conti con il dissesto sanitario della nostra regione. Ora più’ che mai è indispensabile un confronto ampio, civile e costruttivo per limitare i danni e programmare insieme, sia pur negli attuali limiti finanziari, il nostro futuro.»
«Il consiglio comunale aperto sulla sanità non ha avuto sicuramente una massiccia presenza di cittadini, ma i presenti in sala, tra cui molti addetti ai lavori, hanno contribuito a dare le linee guida per la realizzazione di un documento da portare alla presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, a difesa del nostro territorio. Che la gente sia sempre più lontana dalla politica è un dato di fatto, ma una buona amministrazione comunque va lodata per cercare sempre la partecipazione cittadina. Chiediamo alla presidente Polverini di riaprire il confronto per raggiungere soluzioni accettabili per i cittadini del nostro comprensorio».

ULTIME NEWS