Pubblicato il

«La solita caduta di stile dell’assessore Ranucci»

Maneschi e Olmi: «Si è dato la zappa sui piedi da solo»

Maneschi e Olmi: «Si è dato la zappa sui piedi da solo»

TARQUINIA – I consiglieri comunali del Pdl Marcello Maneschi e Silvano Olmi replicano all’assessore Ranucci. «Alle risposte sopra le righe dell’assessore Anselmo Ranucci ormai siamo abituati. Anche stavolta registriamo la sua consueta caduta di stile. Ranucci nella foga di giustificarsi ha collezionato due gravi errori: si è dato la zappa sui piedi dichiarando che la via dove è stato installato il cartello è quella dove lui stesso abita; l’assessore Ranucci inoltre giustifica l’installazione del cartello con la presenza di una curva pericolosa. Non bisogna essere dei geni, basta possedere la patente per la conduzione di autoveicoli, per capire che il cartello invita a rallentare la velocità per la presenza di un attraversamento pedonale. Infatti, sul cartello è stampata la sagoma del pedone che cammina sulle strisce pedonali. Per un errore così grave, un aspirante automobilista sarebbe sonoramente bocciato all’esame di guida. Resta il problema in via delle Croci, lungo la circonvallazione Cardarelli, oppure vicino al centro commerciale Top 16 e all’Isis.

ULTIME NEWS