Pubblicato il

«Moscherini su Etm mente pure in presenza di numeri spaventosi»

CIVITAVECCHIA – «Sorprende che su Etm Moscherini continui a mentire pure in presenza di numeri che sono a dir poco spaventosi. Non capisco infatti con che coraggio il Sindaco affermi che con Lombardi in questi anni hanno lavorato al risanamento dell’azienda quando i numeri, letti in aula dallo stesso assessore De Angelis, dicono proprio il contrario». Lo dichiara in una nota Marietta Tidei, affermando che dall’insediamento di Lombardi alla guida di Etm a metà del 2007, «le perdite sono enormemente aumentate». «Quando Renda lasciò a settembre del 2007 – afferma il consigliere del Pd – la perdita certificata dal collegio dei revisori era di 178.000 euro. A fine 2007 il risultato della società è stato di -727.000 euro. Nel 2008 ETM ha chiuso in perdita di 660.000 euro e nel 2009 la perdita è salita a 815.000 euro. Al 30 giugno 2010 mancavano già più di 500.000 euro – spiega la Tidei – e se il trend è questo è facile pensare che il 2010 si chiuderà con circa un milione di euro di perdite». Evidenzia come il consiglio abbia approvato un intervento di ricapitalizzazione dell’azienda, finanziato con i soldi dei cittadini, aggiungendo che «niente è stato fatto in questi 3 anni per invertire il trend negativo che vive l’azienda». «Nessun intervento strutturale, a parte la dismissione dei servizi commerciali che comunque non ha prodotto nessun risultato finanziario – fa sapere – il contratto di servizio per il Tpl è fermo al 2005 e non si capisce perché nessuno abbia pensato di rinnovarlo».

ULTIME NEWS