Pubblicato il

«Ribadiamo l’inaffidabilità del consorzio Ri.Rei»

S. Marinella. Ennesima presa di posizione di Cgil, Cisl e Uil

S. Marinella. Ennesima presa di posizione di Cgil, Cisl e Uil

SANTA MARINELLA – Caso Ri.Rei, i sindacati tornano a prendere la parola. In una nota congiunta, Cgil, Cisl e Uil affermano che il 3 luglio scorso il vicepresidente Montino aveva presentato la proposta di affidamento alle Asl dei centri che aveva trovato unanime consenso. «Ma le pressioni – affermano Cgil, Cisl e Uil e la lettera delle centrali cooperative, hanno portato ad una decisione che non condividiamo. Ribadiamo l’inaffidabilità del consorzio: Investimenti non fatti, lavoratori non pagati, servizi ed immobili nel degrado. Un consorzio diviso e litigioso, che si ‘‘scinde’’ e chiamo una parte di sè ‘‘patrimonio destinato’’ Destinato a che?». «Dov’è scritto – concludono i sindacati – che deliberata la transazione col consorzio, esso deve essere accreditato? La politica si liberi dalle pressioni di lobbies più o meno potenti, torni ad essere vicina alle persone, ai lavoratori e agli utenti».

ULTIME NEWS