Pubblicato il

«Stanno organizzando ad arte l’emergenza rifiuti»

Discarica. Grido di allarme dell’onorevole pietro tidei nel corso della conferenza stampa organizzata dal comitato dei cittadini Battilocchio ha ribadito la necessità di un’audizione urgente da parte della Commissione ambiente

Discarica. Grido di allarme dell’onorevole pietro tidei nel corso della conferenza stampa organizzata dal comitato dei cittadini Battilocchio ha ribadito la necessità di un’audizione urgente da parte della Commissione ambiente

ALLUMIERE – Nuova iniziativa del Comitato dei Cittadini anti-discarica che ieri ha tenuto, insieme al sindaco di Allumiere, Augusto Battilocchio, una conferenza stampa a Civitavecchia nella sala della Compagnia Portuale. Sono stati posti in evidenza sia l’attività del Comitato e della giunta Battilocchio e insieme stanno facendo di tutto per evitare ‘‘questo scempio’’. Mediatore della serata Emiliano Stefanini (portavoce del Comitato). E’ stato posto l’accento sugli sviluppi della battalgia e sulla presentazione del ricorso al Tar presentato lo scorso 28 aprile. Oltre al battagliero sindaco di Allumiere Augusto Battilocchio e a Stefanini hanno relazionato anche Manrico Brogi (Consigliere Comunale di Allumiere), Simona Ricotti (Forum Ambientalista), gli avvocati estensori del ricorso al Tar Mauro Padroni e Ruggero Frascaroli, Gino De Paolis (Consigliere Provinciale), Alessandro Manuedda (Consigliere Comunale di Civitavecchia), Ciro Pesacane (Forum Ambientalista) e Aldo Frezza (presidente Agraria Allumiere). Durante la conferenza è stata sottolineata da parte del Comitato l’assenza delle Istituzioni che «non hanno fatto più sentire la voce». Battilocchio ha evidenziato «la necessità di un’audizione da parte della Commissione Ambiente e della presidente della Regione Lazio e dell’impegno di La Russa a strappare il documento sottoscritto con Alemanno». Intanto l’onorevole del territorio, Pietro Tidei, si dice ‘‘seriamente preoccupato’’: «Stanno organizzando ad arte l’emergenza rifiuti e entro settembre sarà commissariata e ci imporranno la discarica. I sindaci del territorio, noi esponenti politici, i cittadini, i rappresentanti degli Enti sovracomunali tutti dobbiamo incatenarci alla ringhiera del Campidoglio. Solo a quel punto non potranno fare a meno di vederci e di ascoltarci».
Rom. Mos.

ULTIME NEWS