Pubblicato il

«Un’estate da record»

TOLFA. Il sindaco Alessandro Battilocchio stila un bilancio degli eventi in collina Decine di migliaia i turisti che hanno partecipato ai numerosi appuntamenti organizzati dall’amministrazione comunale. «Proseguiremo per questa strada»

TOLFA. Il sindaco Alessandro Battilocchio stila un bilancio degli eventi in collina Decine di migliaia i turisti che hanno partecipato ai numerosi appuntamenti organizzati dall’amministrazione comunale. «Proseguiremo per questa strada»

 di ROMINA MOSCONI

TOLFA – Si è conclusa in questi giorni la lunga serie di appuntamenti che hanno reso grande l’estate tolfetana. Decine di migliaia sono stati i turisti che hanno partecipato ai numerossimi eventi promossi dalla giunta Battilocchio e dalle varie associzioni del paese. «E’ ora tempo di bilanci – ha spiegato il sindaco Alessandro Battilocchio (nella foto) – abbiamo dato vita a tre mesi ricchi di appuntamenti culturali ed enogastronomici che, come mai in passato, hanno portato nella nostra città decine di migliaia di appassionati e turisti, soprattutto da Roma, dalle località balneari e da tutta la regione». «Grandi successi – dice il primo cittadino – si sono registrati per il festival jazz, il torneo dei butteri rionale e regionale, il Drappo dei Comuni e soprattutto per TolfArte, ormai diventato un appuntamento di rilievo nel suo genere tanto da essere stato invitato per il 2011 nel circuito nazionale dei festival di arte di strada. Quest’evento a Tolfa, in tre giorni ha visto la presenza di oltre ventimila persone. Migliaia sono stati poi gli appassionati che si sono riversati a Tolfa per i grandi spettacoli dei Nomadi, Max Giusti, Niccolò Fabi, Franki Hi Nrg e Luca Barbarossa. Molto apprezzate e affollate anche le sagre e le iniziative organizzate dai rioni e dalle associazioni, che hanno contribuito a realizzare una programmazione che praticamente da metà luglio ha visto tenersi almeno un evento ogni giorno». Molti eventi sono stati ripresi dalle telecamere di Tg e programmi regionali e nazionali e ciò, indubbiamente, ha promosso e valorizzato il paese tutto. «È stata un’estate da record – prosegue soddisfatto il Sindaco – e ciò lo dobbiamo alla sinergia con cui noi dell’amministrazione comunale abbiamo lavorato con le associazioni e con i cittadini – ha concluso il primocittadino collinare – siamo quindi molto soddisfatti sia per la qualità degli eventi che abbiamo ospitato, sia per l’organizzazione perfetta di ogni singolo appuntamento, resa possibile grazie ad un lavoro concertato con gli organizzatori, le strutture comunali e le forze dell’ordine. L’impegno e lo sforzo saranno quelli di continuare su questa strada per fare ancora di più e meglio».

ULTIME NEWS