Pubblicato il

«Verificheremo la compatibilità di Petrelli»

MANUEDDACIVITAVECCHIA – Vittorio Petrelli sarebbe incompatibile a svolgere il ruolo di consigliere comunale. Con questa dichiarazione il sindaco Moscherini ha aperto il consiglio comunale di questa mattina chiedendo al presidente Cappellani e al segretario Brullini di verificare la posizione del consigliere di AeL all’indomani di un suo ricorso al Tar contro un atto del Pincio. «Dobbiamo verificare il tipo di ricorso – hanno aggiunto Moscherini e Roscioni- un consigliere ha facoltà di ritenere illegittimo un atto oppure impugnare una delibera. Ma se si tratto di un atto contro il comune è diverso». Secondo Moscherini, il caso rientrerebbe negli articoli 63/69 del Tuel 267 del 2000. «Non si può da una parte rappresentare il comune e dall’altra andare contro lo stesso». Pronta la risposta di Petrelli. «Non mi sorprendo – ha commentato – vedremo a quale ricorso si riferisce, ho promosso diverse azioni legali per difendere i cittadini ed il Territorio, la prima di queste si è rivolta a mio favore relativa alla questione del project financing ad opera della Beg spa. Non saranno i Tribunali ad zittirmi. Si sono chiusi a suo tempo gli occhi su forme vere di incompatibilità nei confronti di rappresentanti che siedono nei banchi della maggioranza. Saranno interessanti gli sviluppi».

ULTIME NEWS