Pubblicato il

L&rsquo;Aprilia beffa in casa i nerazzurri<br />

CIVITAVECCHIA – Non fa bottino pieno il Civitavecchia di Mauro Stampigioni che è stato costretto ad arrendersi nel campionato degli allievi d’elite per 2-1 all’Aprilia nella gara conclusiva del girone di andata. Davanti al proprio pubblico l’unico a gioire è stato Borreale autore del gol della bandiera il quale aveva riaperto momentaneamente una partita che sembrava chiusa già dalle prime battute. Il Civitavecchia, nell’analisi del tecnico Mauro Stampigioni, non avrebbe meritato la sconfitta avendo dimostrato ottime qualità tecniche e tattiche. «Leggendo la classifica – ha commentato al termine del match – sapevamo che di fronte avevamo un avversario tosto e siamo scesi in campo attenti a non commettere errori. Poi però alle prime disattenzioni siamo stati puniti dal nostro avversario che sicuramente ha dimostrato di essere ben preparato. Ci auguriamo che da questa sconfitta i ragazzi possano imparare ad essere più cinici e colpire l’avversario quando capita l’occasione. Purtroppo abbiamo sbagliato delle azioni d’oro che se concretizzate ci avrebbero permesso di commentare ben altri risultati». Nella prossima giornata i ragazzi di via Montanucci saranno ospiti del Ladispoli, una delle formazioni più temibili del girone dei civitavecchiesi. «Sarà certamente un’altra partita difficile – prosegue il tecnico locale – dobbiamo stare molto attenti e cercare di dare il massimo per conquistare i tre punti. Devo fare comunque i complimenti ai ragazzi che indubbiamente stanno impegnandosi molto per chiudere al meglio la stagione».
Questa la formazione schierata da Mauro Stampigioni: Bonincontro, Palmieri, Lemme, Varchetta, Gasparri, Pierini, Nunzi, Massai, Borreale, Marconi, Barzellotti, Brutti, Agozzino.

>Lu.Gue.

ULTIME NEWS