Pubblicato il

L’Ater di Viterbo ha acquistato 107 appartamenti di Montalto

Accolta la proposta del Comune. Invariata la situazione per i locatari

Accolta la proposta del Comune. Invariata la situazione per i locatari

MONTALTO DI CASTRO – Il cda dell’Ater di Viterbo ha deciso all’unanimità di dar seguito alla proposta del Comune di Montalto di Castro relativa all’offerta di acquisto di 107 appartamenti e 95 posti auto nella cittadina tirrenica. Gli immobili sono così suddivisi: 56 alloggi e 47 posti auto sono relativi all’edilizia sovvenzionata, per un totale di circa 5.100 metri quadrati di superficie per un importo di 2 milioni e 640mila euro. Altri 51 alloggi e 48 posti auto, invece, attengono all’edilizia convenzionata e sviluppano circa 5.700 metri quadrati di superficie per un importo di oltre 2 milioni e 100mila euro. Il finanziamento necessario per l’acquisto di tale patrimonio ammonta a 4 milioni e 800mila euro: per quanto riguarda l’edilizia convenzionata l’operazione è finanziata con il fondo di rotazione, mentre per l’edilizia sovvenzionata l’importo è a carico della Regione Lazio. Per gli inquilini degli appartamenti in questione non cambia invece nulla, restano locatari in base alla legislazione vigente. A ricordare questo intervento su Montalto è stato il direttore generale dell’Ater, Ugo Gigli, durante la conferenza di fine anno nella quale è stato annunciato che l’Ater di Viterbo è la prima nel Lazio che si trasformerà gradualmente in ‘‘agenzia degli affitti’’.

ULTIME NEWS